“L’incarico affidatomi dalle Nazioni Unite non passa dal Ministero degli Interni, è stato chiesto direttamente a me”. Sono le parole di Ingroia il quale spiega perchè ha accettato e perché ha scelto di candidarsi

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, scontro Carfagna – Ingroia (seconda parte)

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, scontro Ingroia – Comi (prima parte)

next