Recuperare un consigliere regionale, insegnargli a lavorare senza rubare, a fare a meno dei soldi pubblici, a non fare la cresta sugli appalti e a non nominare i propri compari nei posti chiave della società. E’ un mestiere difficile, anzi, praticamente impossibile. Ma qualcuno lo deve pur fare…

Leggi la striscia completa di Stefano Disegni

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pulizia nel Pdl Lazio: ce rinnovamo pure le mutande

next
Articolo Successivo

Ecco perché mi candido alle primarie

next