“La Strage di Bologna non fu fascista”. Il leader de La Destra, Francesco Storace, è intervenuto nella puntata odierna della Zanzara e stuzzicato dalle domande di Giuseppe Cruciani ha risposto senza troppo tentennare: “No, la strage del 2 Agosto 1980 non fu di matrice fascista. Giusva Fioravanti e Francesca Mambro (condannati per il 2 Agosto all’ergastolo in Cassazione il 23 novembre 1995, n.d.r.) hanno ammesso di aver commesso un mare di omicidi ma se negano di essere i responsabili della strage, un motivo ci sarà”.

Motivo non spiegato dall’ex delfino finiano che di fronte all’imbeccata di Cruciani (“anche le sentenze di Cassazione si possono discutere”) rincara: “Ci sono dubbi enormi sulla sentenza. E poi anche molte persone di sinistra criticano e mettono in discussione le sentenze della Cassazione”

 

 

 

 

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili