Le matte risate
Pronto il nuovo progetto politico di Berlusconi: in squadra il fondatore di Grom, Matteo Renzi, Vittorio Sgarbi, Andrea Pirlo. Tutta gente simpatica, insomma…

Esportiamo talenti
L’Inghilterra ha scelto di giocare all’italiana: mazzetta all’arbitro, Rooney ha chiamato gli allibratori zingari per scommettere, Gerrard ha chiamato froci un paio di compagni di squadra e Hodgson vuole far giocare a tutti i costi il nonno di Thiago Motta.

Hooligans
In vista di Italia-Inghilterra, allertata Scotland Yard. Per Balotelli.

Marino, ma che stai a dì?
Marino Bartoletti risponde stizzito alle critiche di Aldo Grasso: “Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua”.

Ops!
Franco Lauro a Bruno Giordano (squalificato per 1 anno e 6 mesi nel 1980 per il calcioscommesse): “Bruno, tra Italia e Inghilterra, su chi scommetteresti”. Risate in studio, Giordano nero. E’ come chiedere a Berlusconi, in mondovisione, qual è il suo stalliere preferito.

Si chiude una porta, si apre una botola
La Germania ha sbattuto i greci fuori dall’Euro. Per gli ellenici inizia ora un altro torneo: Dracma 2012

Massima punizione
Rigore per la Grecia. Esulta la Merkel.

Pizzini quirinalizi
Scambio di convenevoli tra Napolitano e Buffon tra Italia e Polonia. Pare che il presidente abbia inviato agli Azzurri il seguente telegramma: “Pere che il pompelmo faccia mele”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Euro 2012 – Germania travolgente, vola in semifinale sotto gli occhi della Merkel

prev
Articolo Successivo

La storia di Mahmoud: detenuto illegalmente da Israele, si lascia morire

next