“Su Consentino decideremo forse domani, oggi discutiamo soltanto”. Lo ha dichiarato Pierluigi Castagnetti, presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere, l’organo che dovrà decidere sull’arresto del coordinatore campano del Pdl Nicola Cosentino. Pd, Idv e Udc sono favorevoli all’arresto chiesto dalla Procura di Napoli. Il Popolo delle libertà è contrario. “E’ ingiusto anticipare una sentenza e mandare in galera la gente”, avvisa Osvaldo Napoli. Determinante sarà il voto della Lega. “Per me è finita l’era del buonismo, pietà le morta con chi è implicato in questioni di mafia”, afferma l’europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio.
di Irene Buscemi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Precari uniti: “L’art. 18 non ci tocca, chiediamo diritti”

next
Articolo Successivo

Clini: “Chiusura al traffico inefficace senza misure estese”

next