Da “Partite & partiti”. Ci vorrebbe Spider Truman a svelare i segreti del pallone. Non è un’eroe dei fumetti, ma il nickname su facebook dell’ex precario di Montecitorio che sta vuotando il sacco sui privilegi dei politici. Il calcio italiano è fermo al 2006, l’anno dello scudetto “di cartone”, assegnato all’Inter e ora tornato in discussione. Chissà cosa penserebbe il compianto Giacinto Facchetti. Proprio oggi festeggerebbe 69 anni. “L’unico modo per onorarlo, sarebbe la rinuncia alla prescrizione da parte dell’Inter di Moratti”, avvisa Beha. Intanto Franco Baldini, tornato a Roma come direttore generale, sulle colonne di Repubblica disquisisce di calcio e letteratura. Su Calciopoli e Scommettopoli, appena un accenno. Del resto, nel paese del gratta e vinci, chi si meraviglia di trucchi e scommesse?
Di Oliviero Beha

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Israeliani e palestinesi marciano uniti per la pace

prev
Articolo Successivo

Conflitto d’interessi. Ecco la verità sulla legge mai fatta, secondo D’Alema

next