/ TAG / Argentina

di F. Q. | 12 dicembre 2018

Giancarlo Massidda fermato in Argentina: evaso nel 2010, il narcos italiano era tra i 100 criminali più pericolosi nel mondo

Scovato a Buenos Aires, dove viveva sotto falsa identità, l'uomo è ritenuto a capo di un gruppo criminale attivo nel basso Lazio che si occupava dell'importazione di cocaina. Deve scontare una pena di 23 anni, 9 mesi di reclusione per traffico di droga ed evasione perché era fuggito dai domiciliari 8 anni fa
No Tav, la Cassazione: “Reazione di rabbia provocata” dal lancio di lacrimogeni delle forze dell’ordine
Eni Nigeria, l’ex console italiano: “Lì e in tutta l’Africa non si lavora se non si unge”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×