Il neo presidente di Generali Gabriele Galateri

Gabriele Galateri è il nuovo presidente di Generali, il gruppo assicurativo più grande del paese. Il Cda ha approvato la sua nomina questa sera con un voto unanime.

La scelta è ricaduta su Galateri perché l’attuale presidente Telecom sembra avere il giusto profilo: ha l’età giusta, la levatura internazionale e conosce bene la compagnia, dato che ha trascorso cinque anni alla vice presidenza. Sono questi dunque i ragionamenti che sono stati fatti tra i consiglieri che hanno trovato quindi un consenso sul nome del manager piemontese.

Galateri, ritenuto una figura ottima per i rapporti con le istituzioni, è giudicato in grado di rappresentare la compagnia ai massimi livelli. L’attuale numero uno di Telecom è stato anche presidente di Mediobanca dal 2003 al 2007 e, in quanto tale, vice presidente di Generali, incarico che ha mantenuto anche l’anno successivo. La sua nomina dovrà essere ratificata dall’assemblea degli azionisti il prossimo 30 aprile a Trieste. L’appuntamento sarà preceduto da un comitato nomine di Mediobanca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Altroconsumo consiglia male anche sul Tfr

next
Articolo Successivo

Economia: i numeri
e le chiacchiere

next