L’intervento di Salvatore Borsellino alla manifestazione delle Agende Rosse e dalla Scorta Civica a Palermo, sabato 20 novembre 2010. “Basta sparare sui magistrati” è stato il motto di questa iniziativa volta a difendere l’operato dei giudici dalle influenze politiche. La manifestazione è stata anche un gesto di protezione simbolica nei confronti di Antonino Di Matteo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mafia, politica, istituzioni e cittadini. Intervista a Antonio Ingroia e Antonino Di Matteo

next
Articolo Successivo

Partite & partiti, Beha: “Il vero calcio? Quello svelato da Report”

next