WikiLeaks, il sito internet che ha pubblicato i segreti dell’intelligence Usa sulla guerra in Afghanistan, ha annunciato che sta per diffondere gli ulteriori 15.000 file segreti sulla Guerra in Afghanistan, che finora non aveva ancora pubblicato. Lo ha riferito il canale tv Cbs. Solo pochi giorni fa l’organizzazione di Julian Assange aveva fornito ad alcune testate 77.000 documenti segreti che avevano rivelato il reale andamento del conflitto dal 2004 al 2009.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mafia, la Feltrinelli sospende le presentazioni del libro di Ciancimino jr

next
Articolo Successivo

Cicchitto: in piazza se messi all’opposizione

next