/ TAG / Terrorismo

di Marco Pasciuti | 25 maggio 2017

Attentato Manchester, il “link diretto con la Libia”: dalla famiglia del kamikaze ai vertici di al Qaeda

La città inglese ospita una delle più grandi comunità di libici, tra i quali molti estremisti del "Libyan Islamic Fighting Group" - organizzazione nata per combattere il regime di Gheddafi e legata all'organizzazione di Osama bin Laden - di cui farebbe parte anche il padre del presunto attentatore. Il legame tra la strage e il Paese nordafricano è stato sottolineato anche dal ministro dell'Interno italiano Minniti
Manchester: arrestato a Tripoli il fratello del kamikaze, Salman Abedi. “E’ dell’Isis, sapeva dell’attentato”
Brasile, Michel Temer schiera l’esercito dopo le proteste contro la corruzione del Governo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×