/ / di

Stefano Feltri Stefano Feltri

Stefano Feltri

Vicedirettore de Il Fatto Quotidiano

1984. Modenese, laureato in economia alla Bocconi, vicedirettore de Il Fatto Quotidiano. Ho cominciato a scrivere sulla Gazzetta di Modena. Poi ho collaborato con varie testate, tra cui DiarioLo Specchio de La Stampa. Dopo uno stage a Radio24, ho lavorato per il Foglio e per Il Riformista. Ho una rubrica su Linus e una su Wired, ogni mercoledì sul Fatto scrivo di fumetti.

Blog di Stefano Feltri

Zonaeuro - 29 agosto 2016

Ttip, chi decide se è morto davvero (non Gabriel)

ttip-675 Uccidere il Ttip è molto semplice: è sufficiente che uno dei capi di governo che siedono nel Consiglio europeo comunichi che non è più d’accordo con il mandato negoziale concesso, all’unanimità, alla Commissione europea nel 2013. “Il Ttip è di fatto fallito perché noi europei non vogliamo sottometterci alle richieste americane”, ha detto domenica il […]
Media & Regime - 27 agosto 2016

Gli sciacalli che usano la tragedia contro i migranti

Terremoto Amatrice 675 Chi sono gli “sciacalli”? Dopo le tragedie c’è sempre qualche ladruncolo che si infila nelle case, costruttori che pregustano gli appalti, politici che colgono l’occasione di un passaggio tv. Ma sono sciacalli, e peggiori, quelli che cercano di spostare l’onda di emozione collettiva dalla compassione all’odio. Di usare i 290 morti tra Lazio e Marche […]
Scuola - 22 agosto 2016

Università, abolire il numero chiuso? Le vostre lettere

test_medicina_università_675 Continuano ad arrivare molte lettere qui al Fatto Quotidiano sull’argomento sollevato da una studentessa catanese, Chiara Riscica: è giusto abolire il test di ingresso all’università, in particolare alla facoltà di Medicina? Non tutti sono d’accordo con l’appello che Chiara ha rivolto al capo dello Stato Sergio Mattarella, sostenendo che quella selezione è incostituzionale. Per due […]
Scuola - 19 agosto 2016

Università, abolire il numero chiuso? Meglio di no

università La tesi è netta: il numero chiuso, in particolare per l’accesso alla facoltà di Medicina, è incostituzionale, viola il diritto allo studio e costringe anche i migliori studenti a iscriversi a corsi a pagamento se vogliono superare un esame che non misura competenze offerte dalla scuola. Oggi Il Fatto Quotidiano ha pubblicato la lettera al […]
Media & Regime - 11 agosto 2016

Boschi, altro che cosce: dovevate indignarvi prima

Tutto questo putiferio sulla vignetta di Mannelli dedicata a Maria Elena Boschi, riaccende eterni dibattiti sul politically correct. Con alcune involontarie svolte comiche, come l’Unità che scrive un indignato articolo contro Il Fatto e le sue vignette e poi in prima pagina ricorda con nostalgia quando il giornale faceva satira sui leader di partito (e […]
Media & Regime - 10 agosto 2016

Boschi, cosce e altre ragioni per indignarsi

Nel torpore d’agosto che a tratti contagia anche i social network, si accende una fiammata di indignazione. La scatena la vignetta che ha pubblicato oggi in prima pagina Il Fatto Quotidiano, un disegno di Riccardo Mannelli: c’è Maria Elena Boschi che parla, si immagina a una festa dell’Unità o in un comitato del “Sì”, e […]
Mondo - 6 agosto 2016

A Chicago, dove il razzismo è di sistema

Un anno fa ho passato diversi giorni a Chicago, in un altro momento di violenze e omicidi di ragazzi neri, spesso sulla base di accuse infondate, da parte della polizia. Una sera ho avuto l’opportunità di accompagnare, in un turno di pattuglia, due agenti in giro per la città. Dopo l’ennesima violenza, la morte di […]
Mondo - 27 luglio 2016

Non c’è alcuna religione in questa guerra

nizza-675-2 Dopo aver letto un po’ di reazioni alla strage di ieri in Francia, stavo iniziando a scrivere un post che volevo intitolare “Perché non è una guerra di religione”. Poi ho visto che il Papa aveva appena trovato una sintesi migliore: “E’ una guerra, non di religione”. Il Papa, dico, cioè quello che dovrebbe essere […]
Zonaeuro - 30 giugno 2016

Brexit e non solo, il confine sottile tra popolo ed élite

brexit-6751 La democrazia ha tanti difetti, ma è meglio di quello che ci raccontano i tanti aedi della “volontà popolare” in solluchero perché in Gran Bretagna la “gente” ha finalmente sconfitto la “élite”. Sul Corriere della Sera è in corso una polemica abbastanza violenta: Bernhard Henry Levy versus Ernesto Galli della Loggia. Le baruffe giornalistiche altrui […]
Zonaeuro - 27 giugno 2016

Brexit, Boris Johnson e la democrazia della menzogna

Boris Johnson_675 La democrazia non può fondarsi sulle bugie, soprattutto quando prova a essere diretta e non rappresentativa. Il voto in Gran Bretagna sta dimostrando quanto è pericoloso chiedere il parere degli elettori su questioni complesse come il rapporto tra Stati e Unione europea senza dare loro gli elementi per formarsi un’opinione completa e indipendente. Il fronte […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×