/ / di

Ricky Farina Ricky Farina

Ricky Farina

Filmmaker e aforista

Apparso tragicamente il 2 aprile del 1969, dopo un percorso scolastico accidentato si laurea in filosofia con una tesi su Cioran dal titolo “Esercizi di disperazione”.
Continua a esercitarsi nella disperazione con risultati alterni, a volte gli capita di essere persino felice e questo è fonte di turbamento.

Blog di Ricky Farina

Società - 15 gennaio 2017

Amore e gelosia, manifesto di un cornuto consapevole

Quanti crimini vengono commessi in nome dell’amore! L’origine di tutti i mali è il possesso. Elsa Maxwell, giornalista statunitense, scriveva: “Non voglio possedere per non essere posseduta”. L’amore per la libertà dovrebbe essere la prima materia di studio in ogni scuola, anche se parlare di libertà nella scuola dell’obbligo sembra un controsenso. Quando mi innamoro […]
Società - 12 gennaio 2017

Darei l’anima per finire sull’Isola dei famosi

A volte, vittima di un attacco di megalomania, credo di essere l’uomo più superficiale del mondo. Non la superficie intesa come sintesi di abissi, no, la superficie sciocca e cristallina che si pavoneggia con il cielo, e mostra le proprie futili increspature. Nelle mie notti insonni sogno di finire fra le pagine di una rivista […]
Società - 4 gennaio 2017

Cari sconosciuti, il mio amico non è eccentrico. Siete voi a essere concentrici

Quando cammino con Roby Rosi per Montingoso, Massa, Forte Dei Marmi, Viareggio, mi diverte tantissimo vedere gli occhi stupiti di chi non lo conosce, le persone non riescono a identificarlo, forse pensano che sia carnevale, e forse hanno ragione, nel senso che Roby vive un perenne carnevale interiore fatto di gioia ed esuberanza, ma anche […]
Società - 29 dicembre 2016

Contro tabù e divieti, viva l’allattamento libero e universale

Recentemente a Bologna la ricercatrice Chiara Cretella si è vista negare l’allattamento a palazzo d’Accursio dove erano in mostra le opere del pittore Wolfango. La motivazione “divieto di introdurre cibi e bevande” è degna di una commedia di Eugène Ionesco. Io sono per l’allattamento libero e universale. Quando vedo una mamma allattare sento in me […]
Società - 19 dicembre 2016

Io sto con i folli, gli ubriachi e i bambini perché solo loro sorridono ancora

Mi rendo conto: non è facile essere allegri sottoterra. Il commento di mia mamma dopo aver visto il film è stato: “Nessuna faccia sorridente…incomunicabilità perfetta. Sarà così il viaggio verso l’inferno?”. Volti pietrificati dalla routine, il sogno ridotto a un gratta e vinci. L’anima risucchiata dallo schermo di un cellulare. Gli unici che si portano […]
Cultura - 13 dicembre 2016

Severino Saltarelli, la voce recitante

Gli attori, che meraviglia! Sono fragili, insicuri, coraggiosi, duri e malleabili, argilla e diamante. Sono persona e maschera, che poi è la stessa cosa, come diceva Wilde: “Datemi una maschera e vi dirò chi sono”. Conosco Severino Saltarelli grazie al mio amico pianista Nicola Gelo. Nicola ogni tanto si reca in pellegrinaggio a Pavia dove […]
Società - 8 dicembre 2016

Cose piacevoli (il gioco della bottiglia) e spiacevoli (libro di Fenomenologia scritto da Zecchi)

Nella vita capitano tante, tantissime cose, alcune piacevoli, altre spiacevoli. Capitano anche cose orribili e meravigliose: tra le orribili mettiamo la guerra e tra le meravigliose la primavera (anche se soffro di allergia). Ma in questo post voglio occuparmi solo delle cose piacevoli e spiacevoli. Tra le cose piacevoli metto la prima limonata della mia vita […]
Società - 29 novembre 2016

Referendum, democrazia e poesia: il mio verso migliore è NO

Parafrasando la celebre frase del generale prussiano Carl Von Clausewitz oso dire : “La poesia non è altro che la continuazione della politica con altri mezzi“. Ho passato un intero pomeriggio su YouTube a informarmi sul prossimo referendum confermativo del 4 dicembre, mi sono gustato il confronto tra Matteo Renzi e Gustavo Zagrebelsky, moderato da […]
Società - 16 novembre 2016

Ballerine, musicisti e prostitute: artisti di strada oltre la fretta

C’è una categoria di artisti che io amo senza riserve: gli artisti di strada. Vivo in una città frenetica come Milano dove le persone di solito non hanno tempo da perdere (come i morti) o devono sempre scappare (come i ladri), e allora l’artista di strada diventa essenziale per ricordarci che il tempo ha anche […]
Società - 5 novembre 2016

Essere felici non è “tirare avanti”, ma guardare negli occhi la vita

La felicità, questa sconosciuta! La felicità è un atto politico rivoluzionario. Si può fare politica in mille modi, si può prendere la tessera di un partito e impegnarsi attivamente, si può fare cittadinanza consapevole, ci si può informare, si può andare a votare, e tante altre sfumature che ora non staremo a elencare perché siamo […]
Rinasce l’antica via Postumia: un percorso tutto italiano che ricorda il celebre cammino di Santiago
Slot machine&Co., la dipendenza è dietro l’angolo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×