/ di

Ricky Farina Ricky Farina

Ricky Farina

Filmmaker e aforista

Apparso tragicamente il 2 aprile del 1969, dopo un percorso scolastico accidentato si laurea in filosofia con una tesi su Cioran dal titolo “Esercizi di disperazione”.
Continua a esercitarsi nella disperazione con risultati alterni, a volte gli capita di essere persino felice e questo è fonte di turbamento.

Blog di Ricky Farina

Società - 4 gennaio 2017

Cari sconosciuti, il mio amico non è eccentrico. Siete voi a essere concentrici

Quando cammino con Roby Rosi per Montingoso, Massa, Forte Dei Marmi, Viareggio, mi diverte tantissimo vedere gli occhi stupiti di chi non lo conosce, le persone non riescono a identificarlo, forse pensano che sia carnevale, e forse hanno ragione, nel senso che Roby vive un perenne carnevale interiore fatto di gioia ed esuberanza, ma anche […]
Società - 29 dicembre 2016

Contro tabù e divieti, viva l’allattamento libero e universale

Recentemente a Bologna la ricercatrice Chiara Cretella si è vista negare l’allattamento a palazzo d’Accursio dove erano in mostra le opere del pittore Wolfango. La motivazione “divieto di introdurre cibi e bevande” è degna di una commedia di Eugène Ionesco. Io sono per l’allattamento libero e universale. Quando vedo una mamma allattare sento in me […]
Società - 19 dicembre 2016

Io sto con i folli, gli ubriachi e i bambini perché solo loro sorridono ancora

Mi rendo conto: non è facile essere allegri sottoterra. Il commento di mia mamma dopo aver visto il film è stato: “Nessuna faccia sorridente…incomunicabilità perfetta. Sarà così il viaggio verso l’inferno?”. Volti pietrificati dalla routine, il sogno ridotto a un gratta e vinci. L’anima risucchiata dallo schermo di un cellulare. Gli unici che si portano […]
Cultura - 13 dicembre 2016

Severino Saltarelli, la voce recitante

Gli attori, che meraviglia! Sono fragili, insicuri, coraggiosi, duri e malleabili, argilla e diamante. Sono persona e maschera, che poi è la stessa cosa, come diceva Wilde: “Datemi una maschera e vi dirò chi sono”. Conosco Severino Saltarelli grazie al mio amico pianista Nicola Gelo. Nicola ogni tanto si reca in pellegrinaggio a Pavia dove […]
Società - 8 dicembre 2016

Cose piacevoli (il gioco della bottiglia) e spiacevoli (libro di Fenomenologia scritto da Zecchi)

Nella vita capitano tante, tantissime cose, alcune piacevoli, altre spiacevoli. Capitano anche cose orribili e meravigliose: tra le orribili mettiamo la guerra e tra le meravigliose la primavera (anche se soffro di allergia). Ma in questo post voglio occuparmi solo delle cose piacevoli e spiacevoli. Tra le cose piacevoli metto la prima limonata della mia vita […]
Società - 29 novembre 2016

Referendum, democrazia e poesia: il mio verso migliore è NO

Parafrasando la celebre frase del generale prussiano Carl Von Clausewitz oso dire : “La poesia non è altro che la continuazione della politica con altri mezzi“. Ho passato un intero pomeriggio su YouTube a informarmi sul prossimo referendum confermativo del 4 dicembre, mi sono gustato il confronto tra Matteo Renzi e Gustavo Zagrebelsky, moderato da […]
Società - 16 novembre 2016

Ballerine, musicisti e prostitute: artisti di strada oltre la fretta

C’è una categoria di artisti che io amo senza riserve: gli artisti di strada. Vivo in una città frenetica come Milano dove le persone di solito non hanno tempo da perdere (come i morti) o devono sempre scappare (come i ladri), e allora l’artista di strada diventa essenziale per ricordarci che il tempo ha anche […]
Società - 5 novembre 2016

Essere felici non è “tirare avanti”, ma guardare negli occhi la vita

La felicità, questa sconosciuta! La felicità è un atto politico rivoluzionario. Si può fare politica in mille modi, si può prendere la tessera di un partito e impegnarsi attivamente, si può fare cittadinanza consapevole, ci si può informare, si può andare a votare, e tante altre sfumature che ora non staremo a elencare perché siamo […]
Cultura - 29 ottobre 2016

Mio zio Dario Farina è meglio di Bob Dylan

Dario Farina, il fratello di mio padre, è l’autore delle musiche dei Ricchi e Poveri e di Al Bano e Romina, tutti i grandi successi degli anni Ottanta sono opera sua: da “Sarà perché ti amo” a “Felicità”. Ha vinto due volte il festival di Sanremo con “Ci sarà” e “Se mi innamoro”, e in […]
Società - 26 ottobre 2016

L’insensatezza della vita e la condanna del tempo

Se la vita avesse un senso mi sarei già ucciso parecchio tempo fa. Per fortuna mi sembra tutto insensato, l’insensatezza agisce da calmante sulle mie fobie: è la mia camomilla filosofica. Nascere: venire alla luce e alle tenebre. Dal capezzolo al capezzale, sintesi ontologica. Non ho mai cercato il senso della vita, ma a volte […]
Tariffe di luce e gas, pensioni in ritardo e banche rapaci: il buon anno ai cittadini
Rete nazionale dei registri tumori: tra mancanza di decreti attuativi e il nodo privacy, i motivi di un’incompiuta

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×