/ / di

Pasquale Rinaldis Pasquale Rinaldis

Pasquale Rinaldis

Giornalista

Sono laureato in Scienze Politiche alla Sapienza di Roma con tesi in Filosofia della Politica. Durante gli anni universitari mi sono avvicinato, quasi per caso, al mondo del giornalismo. Poi sono entrato in una redazione per non uscirne più. Dal novembre 2009 sono al Fatto Quotidiano, il giornale al quale mi sento più affine: l’avere la Costituzione che dà la linea editoriale mi ha subito convinto. Sono un appassionato – ascoltatore compulsivo – di musica, nonché un  iscritto al fan club dei Pearl Jam. In questo blog farò ciò che più mi aggrada: tentar di comprendere come una sequenza di note o accordi possa creare un marchio distintivo di una persona, capirne il processo creativo, e infine, trasformare note musicali in letteratura. Faccio parte di varie giurie musicali e ho due rubriche sul Fatto edizione cartacea, una è “Masterizzati” l’altra è sul numero del Lunedì.  Vive le Rock!

Articoli Premium di Pasquale Rinaldis

Cultura - 18 agosto 2017

Meno prog, più melodie: la “verità” di Steven Wilson

Nell’arco dell’intera carriera che dura da tre decenni, Steven Wilson è rimasto un artista “indipendente”. Questo lo ha reso probabilmente l’artista britannico di maggior successo di cui però la gran parte degl’inglesi non ha mai sentito parlare. Dopo aver fondato e militato a lungo nei Porcupine Tree, formazione prog-rock e sperimentale, ha intrapreso un’attività da […]
Cultura - 11 agosto 2017

Lali Puna, se vi sono mancati non vi deluderanno

Non pubblicano un disco da 7 anni: è per questo che c’è grande attesa per l’uscita prevista l’8 settembre, di Two Windows, il nuovo album dei tedeschi Lali Puna, emersi da quel calderone indietronico scoperchiato agli inizi degli anni 2000. Noi che l’abbiamo ascoltato in anteprima, possiamo assicurarvi che le aspettative non andranno deluse, e […]
Cultura - 4 agosto 2017

“Zama”, esordio “inglese” per i Mòn dark

Sin dal primo ascolto dell’album Zama, degli esordienti Mòn, gli echi di gruppi inglesi come The XX, Alt J e Arctic Monkeys, sono evidenti, e non è un caso che rientrino tra i loro punti di riferimento. Perché la band formatasi in un box della Capitale nel 2014, fa dell’incastro delle voci di Rocco Zilli […]
Cultura - 28 luglio 2017

Ekat Borg, poesia ed eleganza di una russa moderna

Nata a 6.000 miglia di distanza da Mosca, in Siberia, Ekaterina Borkova inizia a cantare da giovanissima interpretando brani tradizionali dell’oriente russo. La ragazza sa quel che vuole, e sa anche come ottenerlo: ruba qualche soldo a sua madre e salta sulla Transiberiana in direzione San Pietroburgo, e “dopo aver impiegato nove giorni per arrivare […]
Cultura - 21 luglio 2017

Dal Vomero al Fado: Frida Neri la sua “Alma” sperimentale

Arriva a distanza di sei anni dal suo primo lavoro in studio Alma, nuovo disco di Frida Neri, che dai tempi dell’esordio ne ha fatta di strada e questo nuovo album è il resoconto di un viaggio, anzi, di molti viaggi – tematici, musicali e geografici -, intriso del grande amore per il Fado che […]
Cultura - 14 luglio 2017

Delirio creativo per “Fragili anime guerriere”

La forza del teatro e l’immediatezza della musica, per amplificare le voci di chi una voce non l’ha mai avuta: gli ultimi. I barboni, i matti e i detenuti sono le ombre e i fantasmi che popolano l’universo del Delirio creativo. I protagonisti di una rappresentazione, che è la vita stessa in ciò che ha […]
Cultura - 7 luglio 2017

La fragilità diventa forza quando la si mette in musica

Nel suo disco precedente, con il brano Piuttosto, Giacomo Lariccia, cantautore romano emigrato in Belgio, cercava a scopo pedagogico di far capire quand’è che va usato l’avverbio, opponendosi strenuamente all’impiego, oramai dilagante, del “piuttosto che” inteso nel senso di “oppure”. Con Ricostruire, il suo ultimo album, invece, intraprende un viaggio nel concetto della fragilità umana, […]
Cultura - 30 giugno 2017

La città è rumore, ma la materia può divenire musica

Esperimento insolito quello del guru dell’elettronica made in Italy e fondatore dei Subsonica, Max Casacci, che assieme a Daniele Mana ed Emanuele Cisi, dopo aver “rubato” rumori e suoni alla loro Torino, hanno prodotto il disco The City, pubblicato sotto l’insegna MCDM+Cisi. “Rumori” che vanno da quelli dei tifosi di Toro e Juve allo stadio […]
Cultura - 16 giugno 2017

Le distese ardite oggi sono quelle dei Fleet Foxes

Esce oggi, a distanza di 6 anni, Crack-up, il nuovo disco dei Fleet Foxes, il terzo per la band di Seattle sotto contratto con la Sub Pop, etichetta artefice della nascita del movimento Grunge. Ma se si pensa a quel che veniva fuori da quella città e da quell’etichetta 25 anni prima, non si può […]
Cultura - 9 giugno 2017

La promessa degli Alt-J: l’oscurità è un’emozione perversa

Dopo due album di matrice folk-rock dalle forti speziature orientali nelle sonorità, i tempi, per gli inglesi Alt-J, erano maturi per decidere che tipo di evoluzione artistica intraprendere. E Relaxer, il loro nuovo disco, mette subito le cose in chiaro, confermando che a 6 anni dall’esordio, gli Alt-J sono l’unica grande promessa mantenuta (musicalmente) degli […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×