/ / di

Marco Mogetta Marco Mogetta

Marco Mogetta

Libraio

Romano, classe 1978. Laureato al DAMS, specializzato in soggetto e sceneggiatura, cerco con alterne fortune la mia strada tra cinema, giornalismo, fumetti e cartoni animati. Poi trovo l’indipendenza lavorando come libraio, metto su famiglia e scrivo un romanzo da sfoggiare alla prima buona occasione. Oggi cerco di fare la differenza consigliando cosa leggere alle persone che si fidano del mio gusto.
Sogno un mondo in cui la gente creda che ho coperto il prezzo quando faccio un pacchetto, e di girare un film di fantascienza senza effetti speciali.

Blog di Marco Mogetta

Cultura - 18 gennaio 2016

Libri per bambini, ‘Nel bosco’ infonde coraggio a genitori e figli

Lo scorso dicembre, nei giorni in cui si addobbano gli alberi, camminavo allegramente tra gli stand di Più Libri Più Liberi, la manifestazione annuale della piccola e media editoria. Ero un po’ perplesso per la mancanza della solita calca, ma contento di non dover fare a spallate per curiosare tra le novità. Se lo avessi […]
Cultura - 4 gennaio 2016

Libri, perché non dargli una seconda possibilità?

Abbiamo valicato il nuovo anno. E per tutti, anche per chi non ama particolarmente leggere, arriva il momento di voltare pagina. In questi giorni la libreria in cui lavoro ha vissuto il meraviglioso Natale. È il momento in cui si lavora di più, quello in cui si consigliano tanti libri e si stabilisce un po’ […]
Cultura - 16 dicembre 2015

‘Trollhunters’, il libro giusto per il nipote che non legge mai

Siamo a Natale e, di questi tempi, molti richiedono un consiglio di lettura per completare la lista dei regali. C’è da trovare il giallo per il cognato avvocato, il saggio per il suocero nostalgico, il ricettario per la zia vegana. Ma la sfida più importante è trovare il libro giusto per il nipote che non […]
Cultura - 6 dicembre 2015

‘I pesci non hanno gambe’ di Stefánsson. L’eleganza della prosa

La porta della libreria è chiusa. Fuori piove e io, che lavoro in maglietta anche in inverno, devo tutelare la mia schiena, colonna portante del lavoro di un libraio. Mentre armonizzo il caos che fa ontologicamente parte del mestiere, la campanella della porta annuncia un cliente. Libraio: “Buongiorno signore, ha bisogno di aiuto?” Il signore mi […]
Cultura - 1 dicembre 2015

‘Tranquillo Prof, la richiamo io’ di Christian Raimo, il consiglio di un libraio

Tlin Tlin. Il campanello annuncia l’ingresso in libreria di un avventore. Libraio: “Buongiorno signore, ha bisogno di aiuto?” Avventore: “No grazie, do solo un’occhiata” Lo osservo intraprendere la circumnavigazione del tavolo, ma so già che tornerà da me… certe cose ormai le sento nelle ossa. L’avventore, dopo pochi attimi di spaesata incertezza, decide di ricorrere […]
‘L’abito nuovo’, il testo antifemminista che appartiene a un’altra era
Sicilia, i mosaici della villa romana di Patti tra muffa e infiltrazioni. Ci sono 23 custodi, ma sono stati i volontari a ripulire

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×