/ / di

Matteo Cavezzali Matteo Cavezzali

Matteo Cavezzali

Giornalista

Nato a Ravenna nel 1983 lavora come giornalista per diverse testate cartacee e web. Esperto di comunicazione multimediale e di teatro è regista e drammaturgo della compagnia TeatrOnnivoro 

Blog di Matteo Cavezzali

Cultura - 19 settembre 2015

Javier Cercas, ecco perché siamo tutti impostori

Verità è un termine cardine dei nostri tempi. Alcuni ne hanno fatto una professione, una politica, un credo. In questa pagina cercherò di fare un itinerario all’interno di un concetto: la verità. Lo farò aiutandomi con un libro uscito da poco in libreria: L’impostore di Javier Cercas. Sarà un articolo in forma di appunti. “Io non volevo scrivere […]
Emilia Romagna - 1 maggio 2015

Primo Maggio: Luca lavora solo il giorno della Festa dei lavoratori

Luca è disoccupato, ma il 1 maggio lavorerà per un giorno, in nero. Lavorerà al mare, in uno stabilimento balneare in cui andranno in ferie i ‘veri’ lavoratori. Aprirà gli ombrelloni, posizionerà i lettini sulla sabbia rovente, sorriderà agli anziani clienti che arrivano presto la mattina, rastrellerà la sabbia dai mozziconi di sigarette, spazzerà la […]
Emilia Romagna - 26 marzo 2015

Rom, pregiudizio e superficialità

Il pregiudizio è un’arma di difesa. È il giudizio che giunge prima di riscontrare i fatti. A volte il pre-giudizio può salvarci la vita, come ad esempio sapere che se mettiamo la mano sul fuoco ci scottiamo, anche senza bisogno di provarci. Il pre-giudizio può anche essere utile in modo più semplice ad esempio a […]
Emilia Romagna - 13 febbraio 2015

Gioco d’azzardo patologico, contro chi si volta dall’altra parte

Chi se ne frega di chi perde tutto alle macchinette. Chi se ne frega di chi scommette sulla squadra sbagliata, sul cavallo zoppo, sul poker d’assi che non arriva. Chi se ne frega se lo strozzino a cui deve dei soldi lo va a cercare sotto casa con una spranga di ferro e gli fracassa […]
Emilia Romagna - 12 dicembre 2014

Sciopero generale: cara Camusso, venire in piazza è un lusso per pochi

Cara Camusso, le spiego perché oggi non sarò a manifestare e perché non vedrà giovani laureati alla manifestazione. Non è perché i giovani siano entusiasti di questo jobs act, ma perché siamo un esercito di persone che non sa cosa sia il diritto allo sciopero. Contratti a progetto, nuove partite Iva, e i mille modi […]
Emilia Romagna - 18 novembre 2014

Scuola e integrazione: la storia di Elia, il piccolo Rom

Se ne stava appoggiato allo stipite della porta, guardando chi passava con aria di sfida. L’ho conosciuto in corridoio Elia. Gironzolava su e giù nel giro di pochi metri, come un’anima in pena. “Chi sei? Non t’ho mai visto” mi ha chiesto appena i nostri sguardi si sono incrociati. Ero nuovo nel “suo” corridoio, non […]
Emilia Romagna - 23 ottobre 2014

Università Bologna detta il codice social agli studenti. Ma per tutelare cosa?

In una Bologna in cui gli affitti in nero pagati dagli studenti sono un affare per molti “furbetti da appartamento”. In una Bologna in cui gli studenti sono da sempre il sostegno economico non riconosciuto dell’economia del centro storico e il fulcro del fermento culturale della città, anche se considerati pubblicamente solo “rumorosi giovinastri senza […]
Società - 19 settembre 2014

Migranti: Layla, sopravvissuta al mare, ora cerca un futuro migliore

C’era un tempo in cui i popoli del Mediterraneo parlavano tra loro una lingua comune. Era il sabir, un linguaggio creato dai marinai che mescolava veneziano e arabo, genovese e catalano, greco e francese. Qualunque fosse la provenienza della nave, ovunque fosse la sua destinazione la lingua del mare era la stessa. Oggi il Mediterraneo […]
Emilia Romagna - 10 luglio 2014

Social network: quando scompare una star

Morire ai tempi di Facebook non è più una questione privata. La moda dettata dai social è quella di commemorare i defunti con frasi commoventi, immagini, citazioni, foto profilo e quant’altro. Vale per le celebrità, quanto per le persone comuni. Nell’epoca della condivisione ci si sente quasi in dovere di unirsi alla massa nel ricordare […]
Cultura - 16 giugno 2014

Toni Servillo: ‘So bene a cosa ho rinunciato per arrivare fin qui’

Aveva iniziato da solo, senza nessuna scuola, senza nessun “protettore”, a Caserta, una terra da cui è difficile arrivare ai grandi teatri italiani. Recitando spinto da una grande passione, ma anche da una tenace volontà. “Per me la più grande soddisfazione non è vincere premi, ma poter vivere facendo quello che ho scelto” racconta Toni […]
The Martian, ecco il bestseller scelto da Ridley Scott per portarci sul Pianeta Rosso
Strage di Sant’Anna, il terrore non finì il 12 agosto. L’incubo dei sopravvissuti: 40 giorni chiusi in una grotta: “Noi come zombie”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×