/ / di

Mauro Armanino Mauro Armanino

Mauro Armanino

Missionario, dottore in antropologia culturale ed etnologia

Nato a Chiavari nel 1952. Già operaio e sindacalista della FLM a Casarza Ligure. Volontario in Costa d’Avorio, sostitutivo del servizio militare. Poi ordinato prete missionario presso la Società delle Missioni Africane di Genova. Sono stato cappellano dei giovani in Costa d’Avorio fino al 1990. Dopo alcuni anni a Cordoba in Argentina sono partito in Liberia per sette anni. Ho conosciuto la guerra e i campi di rifugiati. Al ritorno da questa esperienza sono rimasto in centro storico a Genova coi migranti e ho operato come volontario nel carcere di Marassi per gli stranieri di origine africana. Da oltre due anni mi trovo in Niger per un servizio ai migranti e nella formazione. Sono stati pubblicati alcuni miei libri dalla EMI, l’editrice missionaria (Isabelle, 5 nomi per dire Liberia, La storia si fa coi piedi). Con l’editrice Gammarò di Sestri Levante è uscito il libro-tesi La storia perduta e ritrovata dei migranti, per Hermatena (Bologna) ho pubblicato La nave di sabbia. Migranti, pirati e cercatori nel Sahel, Nomi di vento, La città sommersa. Il mondo altro dei migranti… i minatori del mare.

Blog di Mauro Armanino

Diritti - 17 settembre 2017

Sahel, fronti come frontiere: prove di militarizzazione coloniale

Le frontiere stanno tutte nelle nostre teste. Non esistono frontiere “naturali” da assumere come confini di stato. Sono i rapporti di forza che generano, disegnano e riproducono le frontirere. Le politiche transitano sulle frontiere che si armano, si trasformano in trincee, gabbie e talvolta in cimiteri senza croci. Le frontiere fanno la storia e la […]
Mondo - 4 settembre 2017

Festa della Tabaski, se l’Islam immola animali come l’Occidente sacrifica migranti

Come sempre, i prezzi degli animali sono aumentati. La festa della Tabaski quest’anno è stata celebrata di sabato. Il sacrificio annunciato e poi sventato di Ismaele ad opera di Abramo si ripete ogni anno con le medesime modalità. Solo i prezzi variano a seconda degli anni, delle congiunture e delle mancate ordinanze municipali. Tutto è pronto […]
Mondo - 20 agosto 2017

Niger: espulsi, detenuti e venduti. Un venerdì qualunque per i migranti

Barry non aveva mai lavorato in un cantiere. Ora cammina a stento per la ferita che l’accompagna da quel giorno. Un chiodo è bastato per mettere fine alla sua permanenza in Algeria. I suoi connazionali l’hanno portato in ospedale per le prime cure. Un banale infortunio sul lavoro costituisce, per un ‘irregolare’,  come una condanna […]
Mondo - 6 agosto 2017

Migranti, quanti Gabriele si salvano con un Neymar?

La polizia l’ha trovato in una strada del quartiere Dan Gao di Niamey. Lui, nato da qualche settimana, un pacco di pannolini con un abito di ricambio, era stato abbandonato nei pressi di una clinica privata. Il nome Gabriele gli è stato dato per la circostanza, nell’orfanotrofio dove la polizia l’ha portato. Un migrante improvvisato, per un […]
Mondo - 23 luglio 2017

Migranti, la gloria e le frontiere nel deserto dei Tartari

Fu più facile del previsto. Vendere le frontiere divenne un gioco da deserto. Perché no, in fondo ognuno offre ciò che può essere appetibile per il mercato. C’è chi vende oro, uranio e petrolio. Altri vendono pesci o, in cambio, le licenze di pesca per chi ha i mezzi per farlo. Ed è così che […]
Mondo - 9 luglio 2017

Niger, la mattina che caddero i muri

Era di domenica mattina. E quando gli occhi si risvegliarono i muri non c’erano più. Occupanti, stranieri e comuni cittadini di periferia infine videro. Il muro negli occhi era crollato d’improvviso, senza rumore e senza testimoni. Una caduta repentina, non preparata o sperata. Il merito era tutto loro. Gli occhi dei bambini verniciati di fresco […]
Mondo - 25 giugno 2017

Migranti nel Sahel, dimmi dove nasci e ti dirò chi diventi

Si nasce sempre per caso da qualche parte. Questo basta per decidere una vita. La durata compatibile, il numero dei figli, gli anni di scuola, la distanza dal rubinetto d’acqua più vicino, il tipo di malattia che contaminerà la salute, come curarsi se ammalati, il dio da pregare, la lingua da parlare e il mondo […]
Mondo - 11 giugno 2017

Niger, l’Italia s’è desta e apre l’ambasciata per i fermare i migranti

Nel Sahel c’è davvero posto per tutti. I militari francesi per diritto coloniale, gli americani coi droni, i tedeschi con un campo militare e con tutta probabilità gli italiani. L’elmo di Scipio con le prime colonie in Eritrea, Etiopia, la nota sconfitta di Adua e la Somalia. L’impero annunciato dell’Italia fascista di Mussolini con la […]
Mondo - 28 maggio 2017

Africa, all’Europa piace quella degli affari. Ma è scomoda quella che si muove libera

L’Italia del G7 è la stessa dei C(ie). Da Taormina al Niger passando dalla Libia per terminare, per ora, nel Tchad di Idriss Deby, dittatore di lungo corso. Nell’interrato del suo palazzo presidenziale si torturano nemici e opponenti. Arriviamo nel settore col nostro bagaglio di esperienze. L’Europa è quella dei campi e dei centri di […]
Mondo - 15 maggio 2017

Niger, la caduta dei mercanti e l’apocalisse dell’Occidente

Anche i mercanti della terra piangono e gemono su di lei, perché nessuno compera più le loro merci: carichi d’oro, d’argento e di pietre preziose, di perle, di lino, di porpora, di seta e di scarlatto; legni profumati di ogni specie, oggetti d’avorio, di legno, di bronzo, di ferro, di marmo; cinnamòmo, amòmo, profumi, unguento, incenso, vino, […]
Migranti, Sesto San Giovanni cancella la consulenza per i permessi di soggiorno. Cgil: “È una decisione incomprensibile”
Bari, la storia di buona integrazione dimenticata dalle istituzioni: 40 immigrati nell’ex liceo che aspetta da tre anni la riqualificazione con fondi europei

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×