/ / di

Ivan Cavicchi Ivan Cavicchi

Ivan Cavicchi

Docente all'Università Tor Vergata di Roma, esperto di politiche sanitarie

Insegno Sociologia delle organizzazioni sanitarie e Filosofia della medicina all’università Tor Vergata di Roma, alla facoltà di Medicina. Primo ero alla “Sapienza”.

Da sempre mi occupo di politiche sanitarie e di problemi filosofici della medicina. Sono stato responsabile della sanità della Cgil nazionale, ma prima lavoravo in un ospedale romano. Durante il primo governo Prodi, per riparare il disastro dello scandalo Poggiolini, fui chiamato a dirigere Farmindustria. Sono stato l’inventore di una rivista che oltre a me molti rimpiangono, Keiron, e che prendendo sul serio la nozione di “complessità” interconnetteva economia, etica e scienza avvalendosi delle più belle teste pensanti nel mondo. Finito il primo governo Prodi mi dedicai alla supervisione di importanti progetti di riorganizzazione dei sistemi sanitari. Con il secondo governo Prodi invece sono stato “consigliere scomodo” cioè un rompiscatole che non condivideva le politiche sanitarie del ministro del tempo.

Partecipo a molti convegni, conferenze, dibattiti, seminari forse perché sono considerato un neoriformista post-moderno indipendente, cioè uno con un proprio pensiero di cambiamento. Da sempre scrivo libri, scrivere in realtà è praticamente la mia prima professione.

Mi è stata conferita la laurea honoris causa in medicina e chirurgia. Alla cerimonia piansi come un vitello svitellato. Essere autonomi di testa più che riformisti post moderni significa non avere una vita facile.

La mia bibliografia completa può essere consultata su www.ivancavicchi.it

Blog di Ivan Cavicchi

Società - 21 marzo 2017

Sanità, i raggiri di Renzi per far fuori la salute pubblica

Quello che Renzi intende fare per la sanità del futuro si può leggere nel suo documento per le primarie (Avanti, insieme) e precisamente al punto 6: “Prendersi cura delle persone”. Vi avverto non è una lettura semplice perché ambigua, paludata, ingannevole cioè è altra cosa da quello che si dice “parlar toscano” pane al pane […]
Economia & Lobby - 16 marzo 2017

Mutua sanitaria, lo Stato fa un regalo ai privati

Dopo il mio ultimo post, molti lettori sono rimasti sorpresi di scoprire che le imprese possono detrarre il costo delle mutue sanitarie per i loro dipendenti dal costo del lavoro, dunque le mutue sono finanziate dallo Stato. Vorrei ricostruire questa vicenda che ha tutte le caratteristiche di una colossale frode pubblica e falso ideologico. Dopo il crollo […]
Società - 5 marzo 2017

Sanità pubblica addio. Perché sostituirla se è la migliore (e più conveniente) per tutti?

Sanità pubblica addio. Con la legge di stabilità 2016 il governo Renzi ha definito norme che detassano le spese dell’azienda che assicura ai suoi dipendenti, previa contrattazione, l’assistenza mutualistica integrativa. Il costo per quello che viene definito “welfare aziendale” sarà quindi a carico dello Stato. Prima domanda: come mai il governo anziché finanziare la sanità […]
Cronaca - 28 febbraio 2017

Sanità campana, gli assenteisti sono solo uno dei problemi. Ecco cosa riformare

Mi sono convinto che per la Campania, anche dopo lo scandalo degli assenteisti all’Ospedale Loreto Mare di Napoli che ha portato 55 arresti e 94 indagati, bisognerebbe istituire un comitato regionale di salute pubblica. Una proposta lo confesso un po’ suggestionata dalla rivoluzione francese e che gioca con il doppio senso della parola “salute” e “ordine”. I presupposti […]
Società - 21 febbraio 2017

Sanità pubblica, perché serve una ‘quarta riforma’. Dibattito aperto alla Camera

Un’occasione di confronto e discussione rivolta a tutte le forze politiche, agli operatori dei servizi, agli amministratori, ai cittadini, non sul solito terreno degli aggiustamenti di questo o quell’aspetto della sanità italiana, ma sul terreno di un pensiero riformatore, capace di riunificare le tante questioni in ballo in una proposta organica di cambiamento. Ecco l’intento […]
Società - 12 febbraio 2017

Testamento biologico, perché è ingiusto contrapporre volontà di medici e malati

A giorni il ddl sul testamento biologico in discussione alla Commissione Affari sociali della Camera andrà in aula. Forse il 20 febbraio. Come era facile immaginare, il clima politico in cui sta avvenendo la discussione non è tra i più idilliaci. C’è il rischio di una spaccatura: sul fronte della maggioranza di governo, il Pd relatore della legge […]
Società - 2 febbraio 2017

Vaccini, renderli obbligatori non basta. Dobbiamo educare le persone

Da tempo le coperture vaccinali diminuiscono in quasi tutte le Regioni sia quelle obbligatorie (anti-difterica, anti-polio, anti-tetanica, anti-epatite B) che quelle raccomandate:  poliomielite, tetano, difterite, epatite B, pertosse ed Haemophilus influenzae (93,4% nel 2015, 94,7% nel 2014, 95,7% nel 2013 e 96,1% nel 2012); morbillo e rosolia sono passati dal 90,4% nel 2013 all’85,3% nel […]
Società - 27 gennaio 2017

Sanità, di chi è la colpa se i malati restano bloccati nei pronto soccorso

Sotto Natale mia madre si è sentita male ed ho dovuto chiamare un’ambulanza. A scegliere in quale ospedale è stato il 118, in base alle disponibilità dei posti letto. In fin di vita, poveretta, si è ritrovata al pronto soccorso del policlinico Gemelli. Io, conoscendo la reputazione dell’ospedale, tra me e me ho pensato che […]
Economia & Lobby - 17 gennaio 2017

Sanità, la riforma degli ordini va respinta in toto. Ecco cosa farei io

Pochi giorni fa sono stato in audizione in qualità di esperto alla Commissione Affari Sociali della Camera. Il tema da esaminare era il ddl Lorenzin sulla riforma degli Ordini. Visto che l’audizione era in streaming, in tempo reale sul web si è scatenata la polemica soprattutto da parte di alcuni capetti della nomenclatura dei collegi infermieristici. […]
Economia & Lobby - 18 novembre 2016

Sanità, il nostro sistema è insostenibile. Riformiamo il rapporto con il Pil

Permettetemi senza tanti giri di parole di invitarvi a leggere il mio ultimo libro La quarta riforma. Un e-book scaricabile gratuitamente su “quotidiano sanità.it”. Il libro propone di riformare il rapporto tra sanità ed economia. Questo rapporto da almeno 40 anni ha una forma subordinata cioè la sanità pubblica dipende totalmente dal Pil una dipendenza che […]
Agricoltura, il primo eco-diserbante è italiano: “Tutto è nato per salvare le api”
Contro Renzi, Grillo, Salvini & co. la risposta è una sola

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×