/ / di

Franz Baraggino Franz Baraggino

Franz Baraggino

Videoreporter

Figlio unico, compagno (spero unico), giornalista e videoreporter per ilfattoquotidiano.it. Che altro pretendere dalla vita?

Blog di Franz Baraggino

Politica - 24 settembre 2017

Di Maio, fresco di candidatura ma già al giro di boa?

“Sono webmaster e laureando in giurisprudenza”, si presentava a fine 2012 per le prime parlamentarie. Oggi, nessun dubbio in merito, non avrebbe difficoltà a trovarsi un lavoro. Ma è davvero pronto a rinunciare ai riflettori? Ai selfie? A tutti gli onori? Alle attenzioni di vescovi, think tank e salotti vari? Luigi Di Maio lo ha […]
Politica - 12 dicembre 2016

Dovevo votare Sì: Renzi, Fantozzi e la Silvani in ‘Questo è il Pd!’

Ho sbagliato tutto, avrei dovuto votare Sì. L’ho capito tardi, purtroppo. Quando? Oggi, ascoltando il discorso di Renzi alla direzione del Pd. Le ragioni del No? Mancava la poesia. Mannaggia
Media & Regime - 25 novembre 2016

Dice: ‘Fate le domande a Renzi’. E’ una parola, ‘abbiamo interiorizzato la transenna’

A una settimana dal voto Matteo Renzi è praticamente inavvicinabile. La battaglia referendaria all’ultimo voto gli impone di evitare qualunque domanda imprevista. Per questo microfoni e telecamere devono essere tenuti a distanza di sicurezza. Oggi, a Milano, erano 30 metri. Dietro le transenne e sotto la pioggia, telecamere e obiettivi. Insomma, niente di nuovo. “La […]
Politica - 9 settembre 2014

Carlo Cottarelli, la sorridente compostezza di un uomo solo

In attesa di vedere confermate le voci delle imminenti dimissioni dall’incarico di commissario alla spending review, chi ha avuto modo di incontrarlo non può fare a meno di chiedersi se alla fine, di fronte all’ennesimo bastone renziano nella ruota dei tagli, Carlo Cottarelli abbia deciso di sbattere la porta e abbandonare la sorridente compostezza con la quale […]
Media & Regime - 24 luglio 2014

Renzi? Niente domande, grazie. Solo selfie

Renzi-Brebemi-640 In provincia di Bergamo per inaugurare la nuova autostrada Brescia-Milano, la cosiddetta Brebemi, ieri Matteo Renzi ha curato bene di fare tre cose. Ribadire il “non ci fermeranno” sulle riforme. Concedersi a un sacco di telefonini per altrettanti selfie. Evitare accuratamente le domande dei giornalisti. “Ma quanti siete?“, chiede il premier alle decine di operatori […]
Cronaca - 10 febbraio 2014

Foibe, un ricordo sempre al netto delle colpe

Conosco chi istituì il Giorno del ricordo, e il primo firmatario, tale Roberto Menia della cosiddetta destra triestina e più tardi “responsabile” nell’avventura di Futuro e libertà per l’Italia con Fini. L’iniziativa fu partorita, dieci anni fa, da coloro che a Trieste ma non solo hanno sempre cercato il consenso soffiando sul fuoco della rivendicazione […]
Media & Regime - 3 febbraio 2014

M5S, i libri che bruciano e la rabbia

“La nostra è una rabbia sana”, ripete Beppe Grillo nei suoi comizi. E una rabbia sana deve esistere. E deve esprimere indignazione di fronte all’ingiustizia, determinazione nel combatterla, forza d’essere all’altezza del proprio ruolo. La rabbia, se è sana, non deve mai esprimere se stessa. Ho guardato con sgomento la foto pubblicata dal sostenitore del […]
Cinema - 4 gennaio 2014

American Hustle? Deludente, a dir poco

Il nuovo film di David O. Russell è osannato dalla critica. Ha già sette nomination ai Golden Globes.   Il cast è accattivante. C’è chi parla di “capolavoro”. E poi sotto Natale c’è tanto di peggio: vediamolo. Si abbassano le luci e speri che la poltrona vuota accanto a te rimanga tale per piazzarci il tuo […]
Media & Regime - 30 ottobre 2012

M5S-giornali: cari grillini, serve un bagno di umiltà

Si intitola “Glossario 5 stelle”. È il comunicato che l’ufficio stampa dei grillini milanesi ha inviato agli organi di stampa dopo il successo del movimento di Grillo in Sicilia. Tema: i vocaboli da usare, e quelli da evitare, negli articoli che parlano di loro. In particolare, gli attivisti se la prendono con un pezzo del […]
Lega, Umberto Bossi va via? Il Senatùr: “Berlusconi mi ha detto: Se vuoi in lista ti ci metto io”
Renzi: “Primarie M5s? C’è da piangere, anche farsa aveva dignità. Fuoriusciti Pd? Noi con Obama, loro con Bertinotti”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×