/ / di

Carlo Stasolla Carlo Stasolla

Carlo Stasolla

Presidente Associazione 21 luglio

Sono nato a Roma cinquant’anni fa e da quasi trent’anni frequento il popolo rom all’interno del quale ho vissuto in maniera stabile e continuativa con mia moglie per 15 anni. Laureato in teologia, a partire dal 2001 ho fondato e gestito 4 strutture socio-assistenziali per richiedenti asilo e minori nella città di Roma. Nel 2000 ho scritto I figli di Abele, una ricerca storica sulla condizione delle comunità rom in Italia tra il Cinquecento e il Seicento. Nel 2010 ho fondato l’Associazione 21 luglio di cui sono presidente. Ho scritto numerosi saggi e articoli per riviste e settimanali. Nel 2013 ho pubblicato Sulla pelle dei rom, un’analisi delle politiche rivolte alle comunità rom dall’Amministrazione Comunale guidata da Gianni Alemanno.

Blog di Carlo Stasolla

Diritti - 27 febbraio 2017

Siamo onesti: l’inclusione dei rom non interessa a nessuno e i diritti umani sono un’optional

Foto LaPresse - Claudio Furlan
22/02/2017 Milano ( IT )
Cronaca
Degrado nell'accampamento Rom nei pressi dei binari in zona San Cristoforo Rileggendo a mente fredda quanto avvenuto a Follonica, si prende atto di quanto la lotta alla discriminazione in Italia sia ferma all’anno zero. Due esseri umani calpestati nella loro dignità e discriminati tre volte, in quanto donne, straniere e rom mentre Matteo Salvini si frega le mani accompagnato, salvo rare eccezioni, dalla complicità silenziosa di […]
Diritti - 20 febbraio 2017

Matteo Salvini e la ‘pulizia di massa’, le parole avvelenano

Foto Lapresse - Omar Abd el Naser
24/12/2016 - Milano, Italia

Comizio della Lega Nord alla vigilia di Natale, presso Piazza 1 Maggio a Sesto San Giovanni, luogo dove è stato ucciso la notte scorsa Anis Amri, responsabile della strage di Berlino. Hanno partecipato Matteo Salvini, Mario Borghezio, Toni Iwobi, Riccardo Pase e Iari Colla

cronaca

Nella foto: Matteo Salvini


Photo Lapresse - Omar Abd el Naser
24/12/2016 - Milano, Italia

Lega Nord's meeting at 1 Maggio square in Sesto San Giovanni (MI), when cops took down Anis Amri.

News

In the picture: Matteo Salvini Spesso sono i fatti a precedere le parole. Il più delle volte invece avviene il contrario. La parola diventa allora presagio di ciò che avverrà o che potrebbe avvenire. Per questo è importante vigilare anche sulle parole dette e quelle ascoltate, non sottovalutarne il peso cercando di leggere quale concretezza potranno assumere, in quale corpo […]
Diritti - 14 febbraio 2017

Rom: Daniele, sei anni e un futuro scolastico segnato dalla nascita

PHOTOPQR/LE PARISIEN ; Aur鬩e Ladet PARIS- LE  21/01/2016  Camp de roms mont頤epuis juin 2015, sous la passerelle du boulevard ney ࠰aris. 400 personnes vivent le long de cette ancienne voie de chemin de fer

PARIS- 160121
 A migrant camp in Paris 18th Arrondissement has become a large slum, mostly populated by the Roma people. Sputnik spoke with several Paris residents living nearby the camp who shared their thoughts about the slum dwellers.

  LaPresse Only italy
Campo rom installato dal giugno 2015, sotto il Boulevard Gateway a Parigi Daniele è un bambino calabrese di 6 anni. Figlio unico, vive con i genitori in un cadente monolocale di un quartiere periferico. Suo padre porta lo stipendio facendo l’arrotino per le strade del paese. La mamma lavora ad ore con la pulizia delle scale. Entrambi vengono da famiglie povere; entrambi sono semi-analfabeti; entrambi sognano per […]
Cultura - 26 gennaio 2017

Giornata della Memoria 2017: ‘Io non mi chiamo Miriam’, la storia di una finzione lunga una vita

forno_crematorio_675 Il 27 gennaio si celebra in tutto il mondo la Giornata della Memoria in commemorazione delle vittime del nazi-fascismo. Uomini e donne, ebrei e rom, omosessuali e oppositori politici: una fila infinita di fantasmi dallo sguardo scavato e dalla sagoma scheletrica che segna lo spartiacque della storia europea perché – ci è stato ripetuto – […]
Diritti - 8 gennaio 2017

Questione rom a Roma, Raggi bluffa sul piano di lavoro

Rom-Sinti-675 «Rom a Roma: è arrivato il momento di giocarsi il settebello». E’ il titolo di un preziosissimo articolo redatto da Tommaso Vitale, professore a Sciences Po e presentato in Campidoglio nel maggio 2015. Si tratta di sette principi di programmazione per avviare e implementare nella Capitale una politica di superamento delle baraccopoli rom. Ho ripreso […]
Diritti - 31 dicembre 2016

Una speranza per il 2017. Che sia l’anno in cui abbatteremo i muri

Turchia, costruzione di un muro al confine con la SiriaLa Turchia sta costruendo un muro di cemento lungo i 900 chilometri del confine con la Siria. Il muro sar alto tre metri e lungo 911 chilometri. Lկbiettivo e' di arrestare il flusso migratorio e il passaggio dei terroristiLe immagini sono da Hatay citt della Siria - confine TurchiaTurkey is building a concrete wall along the length of Turkey's 900-km (560-mile) border with Syria to stop illegal crossings. 200 km of the wall has just been built. At the end of April, 700 km of it will be build which makes the 3rd longest wall of the world. Pictures are from Hatay city of Syria - Turekey border. Photo by Depo Photo/ABACAPRESS.COM575565Turkey - Syria Concrete Security WallLaPresse  -- Only Italy E’ iniziato il 2017 e se vogliamo solo immaginarlo come un anno migliore del precedente, il primo compito sarà quello di iniziare a buttare giù i tanti “muri” che ci siamo affannati a costruire. E’ prioritario nella misura in cui risulta vero quanto sostenuto da Roberto Saviano che, nel ripercorrere gli eventi salienti dell’anno appena […]
Diritti - 21 dicembre 2016

Ora lo dice anche l’Onu: ‘Le comunità rom in Italia sono discriminate’

Foto
Daniele Leone / LaPresse
Cronaca
Roma 09.07.2014
Roma, rom sgomberati da campo: protesta davanti al Comune. È in corso davanti all'assessorato delle politiche sociali del Comune di Roma, nella centrale via Merulana, un sit-in dei circa quaranta rom che questa mattina sono stati sgomberati da un campo nel terzo municipio. Assistiti dagli attivisti di Amnesty International e dall'associazione '21 luglio', i rom chiedono al Comune di trovare una sistemazione alternativa. Fino a quel momento proseguiranno a oltranza il presidio. Lo sgombero del campo nomadi di via Val d'Ala è avvenuto questa mattina, quando sono state abbattute le baracche in cui vivevano una quarantina di persone tra cui, fa sapere l'associazione '21 luglio', anche alcuni neonati. In Italia continua le segregazione abitativa dei rom: non solo si registrano sgomberi illegali, ma le autorità proseguono nella costruzione di aree isolate e realizzate su base etnica. Insomma, la Strategia nazionale per l’inclusione dei Rom è solo un elenco di belle intenzioni. A dirlo non sono organizzazioni di settore, centri sociali o attivisti vicini alla sinistra. […]
Diritti - 12 dicembre 2016

Ivan rom di 20 anni morto nel rogo della sua baracca, siamo tutti complici nell’indifferenza

PHOTOPQR/LE PARISIEN ;Philippe Lavieille PARIS- 10/01/2016   UN NOUVEAU CAMPS DE ROMS COMPOSE DE PLUSIEURS CENTAINES DE PERSONNES SAIT INSTALLE SUR L'EMPLACEMENT DE  L'ANCIENNE LIGNE FERROVIERE DE LA PETITE CEINTURE AUX ABORDS DU PONT DES POISSONNIERS ENTRE LA RUE BELLIARD ET LE BD NEY A PARIS 18 EME


160126
 Roma gypsies, as recently the petite ceinture has been in the news after the discovery of an illegal camp. 
 LaPresse Only italy
Campo rom installato dal giugno 2015, sotto il Boulevard Gateway a Parigi Ivan ha 20 anni e viene dalla Bulgaria. E’ un ragazzo rom. Lo è anche Anina, giovane donna rom che vive a Parigi. Inconsapevolmente ho incrociato la storia delle due esistenze nella notte dell’8 dicembre, ventiquattro ore prima che iniziasse la Giornata che ricorda l’approvazione della Dichiarazione universale dei Diritti dell’uomo. Quella sera con Anina […]
Diritti - 3 dicembre 2016

‘Sono rom e ne sono fiera’, la storia di Anina Ciuciu

rom-libro-675 Inizierà nei prossimi giorni il tour di Anina Ciuciu per presentare il suo libro dal titolo: Sono rom e ne sono fiera. Dalle baracche romane alla Sorbona. Il testo, innocente e lucido racconto di una venticinquenne rumena, rappresenta uno schiaffo alla faccia dell’ignoranza e dell’ipocrisia nella quale, soprattutto in Italia, siamo impantanati. Nella nostra rappresentazione […]
Diritti - 19 novembre 2016

Giornata dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, restituiamo almeno i sogni ai figli delle baraccopoli

Foto
Daniele Leone / LaPresse
Cronaca
Roma 09.07.2014
Roma, rom sgomberati da campo: protesta davanti al Comune. È in corso davanti all'assessorato delle politiche sociali del Comune di Roma, nella centrale via Merulana, un sit-in dei circa quaranta rom che questa mattina sono stati sgomberati da un campo nel terzo municipio. Assistiti dagli attivisti di Amnesty International e dall'associazione '21 luglio', i rom chiedono al Comune di trovare una sistemazione alternativa. Fino a quel momento proseguiranno a oltranza il presidio. Lo sgombero del campo nomadi di via Val d'Ala è avvenuto questa mattina, quando sono state abbattute le baracche in cui vivevano una quarantina di persone tra cui, fa sapere l'associazione '21 luglio', anche alcuni neonati. Fatima è una bellissima bambina di quattro anni di origine macedone e il suo sottopeso è compensato da due grandi occhi neri sempre attenti a non lasciarsi sfuggire nulla. Ha come tetto un pezzo di nylon ed è abituata a mangiare poco e male. Ha imparato ad accontentarsi di ciò che ha e soprattutto a […]
Migranti, accordo Italia-Libia: inefficace e contrario ai diritti umani
Dj Fabo morto, l’ultimo messaggio: “Sono arrivato in Svizzera con le mie forze e non con l’aiuto del mio Stato”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×