Ha trovato delle barrette nel frigo di una stanza del bed and breakfast nel quale lavora e ne ha mangiate due. Era certo fossero snack energetici e invece contenevano Thc, il principio attivo contenuto nella marijuana. Si è quindi sentito male subito dopo ed ora è ricoverato in gravissime condizioni nell’ospedale Fatebenefratelli di Milano.

L’uomo, un bengalese di 26 anni, è l’addetto alle pulizie della struttura di via Bramante. Giovedì mattina stava rassettando una stanza appena lasciata da una coppia e ha trovato le due barrette abbandonate all’interno. Le ha mangiate, visto che i due erano ormai ripartiti. Ma dopo pochi minuti ha accusato un malore ed è stato trasportato in ospedale in condizioni disperate.

In un primo momento, i medici hanno pensato ad un’allergia a qualche sostanza contenuta negli snack. Ma un controllo delle confezioni ha permesso di scoprire che le barrette al cioccolato sono prodotte da un’azienda straniera che aggiunge il Thc. Come riporta la confezione, ne contengono come minimo 130 mg, ma l’addetto alle pulizie le ha mangiate senza far caso alla loro vera natura.