“Renzi vuole questa legge proporzionale, nonostante il monito di Mattarella, perché anche se il M5S prende il 10% in più, lui può fare un accordicchio con Berlusconi. Se fanno questo ragionamento, il M5S arriva al 50% dei voti e io non farei fatica a far votare Pd anche all’interno della mia famiglia” – Così il candidato alla segreteria del Pd, Michele Emiliano a Otto e mezzo su La7, dopo le dichiarazioni di Matteo Renzi su un possibile accordo con con l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia a patto che Massimo D’Alema rimanga escluso