“È positivo sulla questione investimenti pubblici ma lo dice la parola stessa: una manovrina. Quindi non abbiamo grandi aspettative”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, commentando il Def varato dal Governo. Un Pil in crescita dell’1% “non è sufficiente ma è sostenibile”, ha aggiunto. Boccia ha partecipato oggi a Milano a un business lunch a porte chiuse organizzato dalla Camera di Commercio italo-germanica.