Dopo “Giunte da incubo” in cui Crozza-Cannavacciuolo ha tentato di risollevare le sorti di Virginia Raggi e la sua giunta,  in  “Europa da incubo” lo chef  ha un nuovo obiettivo: riportare l’equilibrio in Unione Europea a suon di sberle a Paolo Gentiloni e Angela Merkel, riuniti in occasione del 60° anniversario dei Trattati di Roma.