Lucas Etter, 14 anni, ha oltrepassato il muro dei 5 secondi risolvendo il cubo di Rubik in soli 4,9 secondi. Prima di lui, il titolo apparteneva a Collin Burns che ad aprile scorso aveva risolto il cubo in 5,25 secondi. Secondo il regolamento ufficiale della World Cube Association, durante queste competizioni il cubo viene mescolato seguendo una sequenza, che è uguale per tutti i partecipanti alla gara, ed è generata “casualmente” da un software. Dopodiché, ogni partecipante ha 15 secondi per osservare il cubo prima di iniziare a risolverlo (video tratto da Youtube)