Doveva farlo anche la BMW, dopo che l’Audi con l’A3 Sedan e la Mercedes con la CLA avevano già esplorato il segmento delle berline compatte del cosiddetto “segmento C”. Al Salone di Guangzhou, in Cina, la Casa di Monaco ha svelato la Concept Compact Sedan, una quattro porte più piccola della Serie 3, che secondo il responsabile del Design del Gruppo, Adrian van Hooydonk, “rivela il potenziale che vediamo nelle berline compatte”. Al momento la BMW non ha confermato la produzione del modello né ha diffuso informazioni sulle caratteristiche meccaniche, ma raramente la Casa tedesca mostra concept car che rimangono puri esercizi di stile: di solito anticipano una versione di serie. Data la richiesta di questo tipo di carrozzeria in molte zone del mondo, Cina compresa, e data la disponibilità di una piattaforma modulare a trazione anteriore (o integrale) come la Ukl già usata per la Serie 2 Active Tourer e la nuova X1, non è azzardato scrivere che di questa macchina sentiremo parlare ancora. La prossima generazione della Serie 1 potrebbe avere una terza variante di carrozzeria, oltre alla 3 e alla 5 porte.