Fermato dalla polizia francese Karim Benzema, attaccante del Real Madrid e della nazionale transalpina. Il giocatore è coinvolto in un presunto tentativo estorsione ai danni del compagno di nazionale Mathieu Valbuena per un video a luci rosse. La notizia è stata dall’emittente radiofonica Rmc. Secondo gli inquirenti il nome di Benzema compare in alcune intercettazioni telefoniche. Valbuena aveva sporto denuncia lo scorso giugno dopo aver ricevuto una telefonata anonima in cui gli venivano chiesti 150mila euro per non diffondere un video sul web una filmato a luci rosse. Per la stessa inchiesta il 13 ottobre è stato fermato Djibril Cissè, attaccante francese con un passato della lazio, insieme ad altre tre persone. Cissé è stato poi rilasciato senza che nei suoi confronti venisse formulata alcuna accusa.