Altro colpo importante nel mercato della Roma che per il futuro si assicura il baby fenomeno brasiliano Gerson Santos da Silva, trequartista classe 1997. I giallorossi lo hanno strappato al Barcellona che aveva un diritto di prelazione ma che ha deciso di lasciare il via libera a Sabatini e soci. La buona conclusione della trattativa è arrivata direttamente dal presidente del Fluminense.

Peter Siemsen ha dichiarato a Globoesporte: “Abbiamo dato il nostro ok alla Roma, non c’è altro club per Gerson. Nemmeno un prestito al Bologna. La prossima settimana Gerson sarà in Italia, a Roma, per le visite mediche. E poi tornerà qui per portare a termine il suo contratto con il Fluminense”. Il giocatore sembrava destinato a finire in Spagna ma la Roma è riuscita a convincere il giocatore e il padre: i giallorossi sborseranno una cifra intorno ai 17 milioni di euro.

Gerson sarà presto in Italia per le visite mediche e poi tornerà in Brasile per chiudere la stagione col Fluminense: tornerà a Roma a gennaio 2016 ma non vestirà da subito la maglia giallorossa essendo extracomunitario. Potrebbe essere girato temporaneamente a Bologna o Sampdoria.