La Porsche ha vinto la 24 Ore di Le Mans 2015 con il team composto da Earl Bamber, Nico Hülkenberg e Nick Tandy sulla Porsche 919 Hybrid numero 19 (nella foto). Al secondo posto si piazza ancora un team Porsche, così come al quinto, intervallate al terzo e quarto da due Audi R18 e-tron quattro. La Casa di Stoccarda, tornata all’endurance solo l’anno scorso, interrompe dunque il dominio dell’Audi, anch’essa parte del gruppo Volkswagen, che ha dominato quasi ininterrottamente gli ultimi 15 anni di World Endurance Championship. Per la Porsche, quella di quest’anno è la 17esima vittoria a Le Mans, ma la precedente risaliva al lontano 1998. A seguire dal vivo l’83esima edizione della 24 Ore di le Mans quest’anno c’erano 263.500 spettatori, il record assoluto.