Un’imbarcazione con circa 200 migranti clandestini a bordo è naufragata in acque egiziane al largo del delta del Nilo. Fonti mediche citate dai media egiziani riferiscono che sono stati recuperati due corpi e cinque superstiti. Il naufragio è avvenuto ad est di Alessandria d’Egitto

Sono in corso operazioni per “salvare gli altri” che sono andate a buon fine. Testimoni e media confermano che i morti sono due e cinque i “feriti”, mentre gli altri naufraghi sono stati tratti in salvo. Su Twitter circolano informazioni sul fermo dei migranti da parte delle forze dell’ordine.