/ /

Mercedes-Benz prevede il boom dei pick-up. E annuncia il primo modello di lusso

di | 27 marzo 2015
Mercedes-Benz prevede il boom dei pick-up. E annuncia il primo modello di lusso
Foto del giorno

E se un giorno i pick-up diventassero popolari come oggi lo sono le Suv? La Mercedes si prepara al boom e annuncia un pick-up con la stella sul cofano entro il 2020, destinato ad America Latina, Sudafrica, Australia ed Europa (nel comunicato ufficiale, stranamente, non è citato il Nord America). “Il segmento dei pick-up medi sta subendo una trasformazioni a livello globale, sono utilizzati sempre di più per scopi privati, e anche chi li usa per scopi commericiali cerca prestazioni automobilistiche”, si legge nella nota stampa della casa. “Mercedes è il primo costruttore di lusso a rispondere a questo spostamento del mercato sviluppando il proprio pick-up, come fece circa 20 anni con la sua prima Suv di lusso, la Classe M”. La casa garantisce che il pick-up avrà livelli di confort e sicurezza in linea con quelli delle sue automobili. Sarà davvero più lungimirante delle concorrenti?

Toyota Kirobo, il piccolo robot-astronauta stabilisce due record nello spazio

»
Articolo Successivo

Toyota RAV4, per la prima volta è anche ibrida. Debutto al Salone di New York

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×