Dalla cerimonia per la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II a una puntata registrata per un talent show di Canale 5. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi torna infatti ad Amici, il programma condotto da Maria De Filippi. Il capo del governo sarà domani, 28 aprile, negli studi di Mediaset, per registrare la puntata che andrà in onda sabato 3 maggio. Renzi torna quindi a comparire nella stessa trasmissione tv un anno dopo la puntata in cui si presentò con il giubbotto di pelle: un look che sulla stampa fu ampiamente paragonato a quello di Fonzie in Happy Days, tanto che Beppe Grillo da quel momento lo ha soprannominato Renzie. E’ una battaglia tutta mediatica, all’inizio della campagna elettorale per le Europee. Renzi infatti risponde in qualche modo a Silvio Berlusconi che oggi, intorno alle 18, parteciperà a Domenica Live. Lo stesso Cavaliere aveva spiegato i sondaggi pessimi sui risultati di Forza Italia proprio per la massiccia – a suo dire – presenza di Renzi in tv. Nei giorni scorsi l’AgCom da una parte aveva rilevato uno squilibrio a favore del presidente del Consiglio nelle presenze nel Tg di La7 (e il direttore Enrico Mentana aveva replicato che un telegiornale non è una farmacia) e dall’altra che sulle reti Mediaset era carente la presenza di esponenti del Movimento Cinque Stelle. Per giunta lo stesso Renzi aveva dovuto rinunciare alla sua partecipazione alla Partita del Cuore proprio per evitare di “sollecitare” troppo i vincoli della par condicio.