Maria Carmela Lanzetta, ministri degli Affari regionali, risulta indagata per abuso d’ufficio alla Procura di Locri. È quanto scrive il settimanale Panorama sul sito online. L’ex sindaco di Monasterace è sotto inchiesta per una denuncia del marzo 2012, firmata da quatto consiglieri dell’opposizione di centrosinistra.

Secondo quanto scrive il magazine, cuore dell’indagine riguarda un appalto per l’illuminazione pubblica da 230 mila euro, affidato senza gara nel 2010 dall’amministrazione comunale di Monasterace.

La Corte dei conti, riporta Panorama, ha dichiarato nel 2013 che il bilancio di Monasterace presenta “attivi insussistenti”, cioè un buco, per oltre 1 milione e 117 mila euro.