Via D’Amelio, Strage di Stato 20 anni dopo

Palermo, 17-18-19 luglio 2012

In collaborazione con il Fatto Quotidiano

Sono passati ormai vent’anni dalla strage di via D’Amelio in cui furono uccisi Paolo Borsellino e i suoi “angeli custodi” Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina e Walter Eddie Cosina. 

Anche quest’anno, come nei tre anni passati, Palermo sarà luogo di una manifestazione organizzata dall’Associazione “le Agende Rosse”  in collaborazione con ANTIMAFIADuemila e Il Fatto Quotidiano, articolata in una serie di iniziative che avranno l’obiettivo di chiedere verità e giustizia sulle stragi e sostenere tutti i servitori dello Stato che nel corso di questi anni si sono impegnati affinché la nostra Costituzione fosse tradotta in fatti.

Programma della tre giorni 

17 luglio:

ore 20.00 ca. – Partita di calcetto Agende Rosse VS Magistrati (Polisportiva Cei, via Piersanti Mattarella 38/42)

18 luglio:

ore 09.00 – Presidio Palazzo di Giustizia (P.zza V. E. Orlando)

ore 15.00 – Salita a Castello Utveggio (partenza da Via d’Amelio)

ore 19.00 – Corteo da piazza Croci alla facoltà di Giurisprudenza (via Maqueda 172)

ore 20.30 – Conferenza AntimafiaDuemila (atrio facoltà di Giurisprudenza) “Trattative e Depistaggi: quale stato vuole la verità sulle stragi?” Intervengono Salvatore Borsellino, Antonio Ingroia, Antonino Di Matteo, Roberto Scarpinato, Domenico Gozzo, Saverio Lodato, Giorgio Bongiovanni. Saluti di Rita Borsellino, Sonia Alfano, Leoluca Orlando e del preside della facoltà Antonio Scaglione. Modera: Anna Petrozzi.
Segui la diretta streaming della conferenza su ilfattoquotidiano.it 

19 luglio: 

ore 08.00 – Inizio Presidio via d’Amelio – iniziative della società civile

                 – Per i bambini, dalle 09.30 alle 13.00: Animazione ludica e didattica, percorsi di legalità,
                    merenda e tanto altro ancora.

                 – Arrivo manifestazione A RUOTA LIBERA

Segui la diretta streaming su ilfattoquotidiano.it 

ore 15.00 – Interventi dei Magistrati (Antonino Di Matteo, Antonio Ingroia, Leonardo Guarnotta, Roberto Scarpinato, Vittorio Teresi, Luca Tescaroli, Giovanbattista Tona)

ore 16.58 – Minuto di silenzio – Marilena Monti recita “Giudice Paolo” 

ore 17.15 – Interventi dei familiari di Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Fabio Li Muli, Emanuela Loi, Claudio Traina.
ore 19.30 – Orchestra sinfonica infantile “Falcone e Borsellino” della Fondazione “la Città Invisibile”  dirigono Massimo Incarbone e Teresa Zammataro

ore 21.00 – Marco Travaglio

ore 22.30 – Daniele Silvestri

Segui la diretta streaming su tv.ilfattoquotidiano.it

“Anche quest’anno, come venti anni fa, si impediranno commemorazioni di Stato in quel luogo che fu – e che forse continua ad essere  ancora – oggetto di depistaggi, menzogne e verità ricordate con 17 anni di ritardo o non ricordate affatto, proprio da certi rappresentanti dello Stato.

Delle giornate di memoria ma anche di lotta per la verità, per far sì che le idee di Paolo e Giovanni continuino davvero a camminare sulle gambe di altri uomini.”

Associazione le Agende Rosse

Per maggiori informazioni: http://www.19luglio1992.com/