“Dall’indignazione all’azione”. E’ questo uno degli slogan del movimento  protagonista di una serie di occupazioni a scopo abitativo nelle principali città della Spagna. Questo tipo di organizzazioni stanno riscuotendo sempre più consenso popolare perché la crisi ha portato a un’ondata di pignoramenti e sfratti senza precedenti.  Ad essere presi di mira sono gli edifici rimasti sfitti proprietà dell’amministrazione pubblica, delle banche e delle finanziarie che si basano sulle speculazioni edilizie. di Cristina Artoni e Giulio Maria Piantadosi