Arrivano i primi due ritiri dalla scuola di Adro. Solo in tarda serata la conferma della notizia: si tratta di due ragazzine, sorelle che frequentano la scuola media. E’ stata la stessa mamma, Laura Parzani, a comunicare la difficile decisione. “Non me la sono sentita di mandare le mie figlie di una scuola pubblica italiana contrassegnata da simboli politici”. Per il momento Laura non ha ancora deciso dove manderà le figlie l’unica certezza e che domani (stamattina) rimarranno a casa.

“Hanno un’età in cui possono capire e quindi ho spiegato le ragioni. Ho spiegato che non trovo giusto che frequentino un luogo della crescita culturale in cui ogni giorno vedranno il logo presente nelle sedi di un partito politico che nulla ha a che fare con l’istruzione diritto di ogni cittadino”.

Chiude la telefonata assicurando: “E’ stata una scelta molto difficile”.