/ di

Francesco Di Brigida Francesco Di Brigida

Francesco Di Brigida

Blogger cinematografico

Sociologo sulla carta, sono stato irretito dalla magia del grande schermo fin da piccino. Abruzzese adottato dalla Capitale, mi divido tra Roma e Pescara scrivendo sul web di alcuni film che vedo. Se scrivessi di tutti quelli visti dovrei smettere di dormire, parlare e ascoltare i miei simili. Dove sono cresciuto, a un tiro di schioppo dalla mia, ci sono ancora la casa natale di D’Annunzio e quella di Flaiano. Giuro che mentre mi nutrivo d’immagini su celluloide nei cinema, parrocchiali e non solo, non lo sapevo ancora. Altrimenti avrei progettato un trasloco in quella del secondo.

Blog di Francesco Di Brigida

Cinema - 6 dicembre 2018

Film cult di ieri e di oggi. Quattro storie d’adolescenza tra Italia e Francia

Cosa rende un film cult? Sicuramente il fattore generazionale ha funzionato spesso per opere passate quasi inosservate al botteghino o scansate dalla critica o di successi riaccesi dopo decenni, che hanno avuto rivincita o nuova vita attraverso i canali del passaparola, tv e home video. Alcuni titoli che raccontando i giovani hanno percorso le generazioni […]
Cinema - 28 ottobre 2018

Festa del cinema di Roma, un ricordo personale e un omaggio a Stelvio Cipriani

Illustrazione di Lorenzo Pierfelice Il primo ottobre sono stato raggiunto come tutti da una notizia, la morte di Stelvio Cipriani. Il maestro di musica da cinema stava combattendo con i duri postumi di un ictus che lo aveva colpito lo scorso dicembre. In pochi intimi ne erano al corrente, qualcun altro ne aveva appreso le condizioni […]
Cinema - 2 settembre 2018

Il Sorpasso e I Mostri, la commedia indelebile di Dino Risi

In un momento dove il cinema italiano va risorgendo nei festival internazionali e nella produzione di genere ma al box office ancora non ritrova nuovo lustro, il pensiero va ai grandi maestri. A chi, cioè, seppe coniugare l’intrattenimento di genere sia al successo di pubblico che al riconoscimento artistico. Per esempio Dino Risi. Pizzichiamo dalla […]
Cinema - 8 agosto 2018

Caina, requiem implacabile e provocatorio su immigrazione e morti in mare

Su una costa del sud c’è una catapecchia che ospita Caina, anima sporca che vive togliendo dalla spiaggia gli immigrati morti in mare. Il suo è un lavoro losco e doloroso, come trovacadaveri deve contendersi quei corpi senza vita con polizia e bande di immigrati sopravvissuti che vogliono “rubarle il lavoro”. Lei è razzista, appesantita […]
Cinema - 2 agosto 2018

La forma dell’acqua, Chiamami col tuo nome e Il filo nascosto. Quando l’amore è da Oscar

Oltre alla tripletta dorata di Tre manifesti a Ebbing, L’ora più buia e The Post, l’ultima edizione degli Oscar ci ha lasciato tre giganti che resteranno negli annali anche per aver trattato un tema in particolare, magari considerato il più scontato da molti, però il più universale per qualunque cineasta. Proprio per questo motivo dire […]
Cinema - 27 giugno 2018

Tre manifesti, L’ora più buia, The Post: blu-ray tra politica, storia e Oscar

L’ultima edizione degli Oscar ci ha lasciato almeno 6 titoli imponenti, per forma come per contenuti. Tre riguardano politica, storia e giustizia. Era da un po’ che non si vedeva tanto cinema politico tutto insieme. The Post, varie candidature (2 agli Oscar e 6 ai Golden Globes) ma pochi premi, giusto in zona palmares ha […]
Cinema - 9 giugno 2018

L’ordine delle cose, The Square e Directions. Cinema d’autore tra immigrazione, arte e traffico

Corrado è un poliziotto di alto profilo che gestisce per conto del ministero degli Interni le trattative per limitare le partenze dei barconi carichi d’immigrati dalle coste libiche verso l’Italia. Il sottomondo che Andrea Segre ha ricostruito con meticolosità documentaristica alza il velo su un aspetto dirigenziale, quasi spionistico. Forma che siamo abituati a vedere […]
Cinema - 26 maggio 2018

Thor, Star Wars e Twin Peaks. La dura legge del sequel

Benvenuti nell’epoca della serializzazione. Dove l’arte cinematografica si è fusa (e tante volte pure confusa) con l’intrattenimento, mentre questo insegue le forme estetiche adattandosi ai tempi. Così, alla corte del nuovo pubblico bingewatcher spalmato sulle tv online, il sequel può arrivare persino all’ovvietà. Sulla sponda cinema, invece, dobbiamo molta accelerazione della serializzazione alla nuova trinità […]
Cinema - 24 aprile 2018

Loro 1 e Youtopia, il cinema italiano tra sesso e potere

Sognato da fan e palati fini ma anche osteggiato, temuto o addirittura sbeffeggiato per il loop artistico che lega il regista al suo feticcio tuttofare Toni Servillo (“La prossima volta interpreterà pure Padre Pio?”),  dopo una decantazione travagliata arriva al cinema Loro 1, il nuovo di film di Paolo Sorrentino. La pellicola ha attirato numerose provocazioni; […]
Cinema - 7 aprile 2018

Foxtrot e The Florida Project, un cinema sulle contraddizioni della realtà

Quest’anno la Pasqua non è stata di pace. Un venerdì Santo bagnato da 17 vittime palestinesi che manifestavano a Gaza per il Land Day, i fucili rimasti spianati durante tutte le festività e poi nuovi spari e feriti il primo aprile, più un morto che si è aggiunto alla lista. Il Medio Oriente non smette […]
Caro Nanni, di’ qualcosa di sinistra
La donna elettrica, uno dei film più ribelli, divertenti e politici di questo 2018

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×