“Vi racconto il mio crimine tra le pagine di un libro”

Due scrittori amici, un io che si sdoppia
“Vi racconto il mio crimine tra le pagine di un libro”

Ian McEwan compie oggi 70 anni. Per celebrarlo, Einaudi pubblica in Italia il suo racconto “Il mio romanzo viola profumato”, originariamente comparso sul “New Yorker”. Ne riportiamo uno stralcio. Del mio amico, il romanziere Jocelyn Tarbet, un tempo celebrato, avrete sentito parlare, ma sospetto che il ricordo di lui cominci a sbiadire. […] Di me, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.