Le magie del Giglio di papà Renzi per ingannare il fisco

L’inchiesta fiorentina - Le operazioni sospette del gruppo Kering (Gucci) con gli amici del Babbo
Le magie del Giglio di papà Renzi per ingannare il fisco

Più le inchieste sugli outlet vanno avanti, più si addensano ombre su Kering. Il gruppo internazionale del lusso che fa capo a François Pinault e che controlla, tra gli altri, il marchio Gucci è in attesa degli esiti dell’inchiesta milanese sul suo ex consulente con ampie deleghe Carmine Rotondaro abilissimo, secondo il pm, tanto nell’appropriazione […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.