Il ritorno del re insulta la nostra storia

La figura della regina Elena del Montenegro merita rispetto. Nessuno saprà mai con quante lusinghe o minacce questa bellissima giovane sia stata indotta (od obbligata?) ad accettare il matrimonio con un ometto privo di qualsiasi fascino che non fosse quello di una corona; e fu costretta ad umiliarsi fino a farsi cattolica, lei di rito […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.