A capo di Rai Pubblicità va Gaia con cui Tiziano parlava d’affari

Sorprese - Piscopo in scadenza: a gennaio alla società che si occupa di spot dovrebbe arrivare un nome ritenuto vicino alla famiglia del leader del Pd. L’ex manager Seat in pole come prossimo Ad: discusse gli appalti per le aziende di Renzi sr
A capo di Rai Pubblicità va Gaia con cui Tiziano parlava d’affari

Il suo nome è Mauro Gaia ed è l’uomo che da gennaio potrebbe guidare Rai Pubblicità, da amministratore delegato del gruppo, controllato al cento per cento da Rai. Gaia è considerato il favorito per la guida della ex Sipra, e così la gestione delle casse della pubblicità di viale Mazzini è pronta a finire nelle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.