Elezioni, la diretta – Approvato il decreto Aiuti bis. Fratelli d’Italia si astiene sugli emendamenti

Aggiornato: 10:08

  • 22:42

    Conte: “M5s punta a proposta di governo in Sicilia”

    “Noi siamo in concorrenza con tutti e puntiamo ad una proposta di Governo per la Sicilia. Tutti gli altri sono nostri competitor”. Lo ha detto Giuseppe Conte a Catania per un’iniziativa elettorale del M5s assieme al candidato a governatore dell’isola, Nuccio Di Paola.

  • 22:22

    Conte: “Noi contro tutti e tutto, vuol dire che non sbagliamo”

    “Siamo in concorrenza nell’acquistare il gas ed essendo in concorrenza stiamo facendo salire il prezzo. Avete sentito il governo che è andato a piazzarsi a Bruxelles per una strategia comune? Questo e un mondo sottosopra: ti aggrediscono, ti insultano. Ma noi non abbiamo paura di andare contro tutto e contro tutti. Quando non saremo contro tutti e contro tutto vorrà dire che stiamo sbagliando qualcosa”. Lo ha detto Giuseppe Conte a Catania per un’iniziativa elettorale del M5s

  • 22:07

    Conte: “Fiducioso, sentiamo l’onda che cresce”

    “Facciamo ancora un bagno di calore, bagno che ci rigenera che ci dà forza politica, forza per rilanciare il nostro programma, i nostri obiettivi politici. E’ un’onda lunga. Si sente un’onda che cresce, vedremo, siamo fiduciosi”. Lo ha detto Giuseppe Conte a margine di un’iniziativa del M5s in piazza Palestro a Catania, una delle zone storiche della città.

  • 20:59

    Letizia Moratti: “Pronta a candidarmi in Lombardia. Con chi? Prematuro parlarne”

    “Non ho avuto offerte per nessun ministero dopo le elezioni. Se dovessero arrivare, ne sarei onorata, ma risponderei di no. Sono concentrata sulla mia Regione, per la quale ho anche dato disponibilità a candidarmi per le Regionali”. Così la vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7. “Con chi candidarmi? E’ prematuro parlarne adesso – aggiunge – e sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti degli elettori”.

  • 20:06

    Berlusconi: “Letta? Disorientato. Io? Sono il numero uno da sempre”

    “Un aggettivo per Enrico Letta? Disorientato. Per me stesso? Sono il numero uno da sempre”. Così il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervistato da LaPresse. Il Cav definisce poi Giorgia Meloni “determinata” e Matteo Salvini “appassionato”, mentre per il Capo dello Stato Sergio Mattarella utilizza le parole “saggio ed autorevole”. “Mario Draghi? Preparato ed efficiente”, aggiunge soffermandosi anche sui leader di Azione e Italia Viva, Carlo Calenda (“velleitario”) e Matteo Renzi (“intelligente e simpatico”).

  • 19:38

    Calenda: “Dopo il voto pensiamo a un partito unico con Renzi”

    “Sì, quello che cercheremo di fare è dar vita a un partito che sia più della somma dei due partiti”. Così ha risposto Carlo Calenda alla domanda se dopo il voto Azione e Italia Viva formeranno un partito unico. “L’ho detto tante volte, ci sarà da tenere le porte aperte per tutti coloro che provengono dall’area riformista del Pd e dall’area responsabile, europeista e liberale. Credo sia questa l’operazione che serve al Paese, un grande partito riformista liberale e popolare che chiuda una stagione in cui ci si è odiati tra destra e sinistra”, ha aggiunto Calenda, a margine di un incontro con gli imprenditori nella sede di Assolombarda a Milano.

  • 19:26

    Ok della Camera alla relazione sull’aggiustamento di bilancio

    Via libera unanime dell’Aula della Camera alla risoluzione che approva la relazione al Parlamento sull’aggiustamento del bilancio dello Stato. Il testo è stato approvato a Montecitorio con 372 voti a favore, nessun contrari ed un astenuto. Era richiesta la maggioranza assoluta dei componenti dell’Assemblea.
    Con questo aggiustamento di bilancio il governo andrà a finanziare il prossimo decreto Aiuti.

  • 19:24

    Berlusconi: “Se gli alleati si allontanano dall’Ue, noi siamo fuori”

    “La nostra presenza nel governo è garanzia assoluta che il governo sarà liberale, cristiano, europeista e atlantista. Se questi signori, i nostri alleati, di cui ho fiducia e rispetto dovessero partire per direzioni diverse noi non staremmo nel governo”. Lo ha detto Silvio Berlusconi parlando al Tg3.

  • 19:11

    Camera approva il Dl Aiuti bis: il testo torna al Senato

    Il testo approvato a Montecitorio con 322 voti a favore, 13 contrari e 45 astenuti, torna al Senato: in commissione a Montecitorio, infatti, è stata eliminata la norma introdotta a Palazzo Madama che eliminava il tetto per gli stipendi dei vertici della Pubblica amministrazione. Fdi si è astenuta, Alternativa ha votato contro. 

  • 19:08

    Dl Aiuti bis, Letta: “Serve un cambio di passo”

    “Chiediamo un cambio di passo rispetto agli interventi fatti finora, le imprese e le famiglie non sono in grado di reggere un aumento dei costi dell’energia insostenibile, una situazione sempre più drammatica e insostenibile”. Lo ha detto Enrico Letta in aula alla Camera nelle dichiarazioni di voto sul Dl aiuti bis.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui