Guerra Russia-Ucraina, la diretta – Biden: “Conflitto è tutt’altro che concluso”. “Esecuzioni a Trostianets, in 400 spariti da Hostomel”

Putin: "Su Bucha ciniche provocazioni". Ma secondo il governo ucraino "25 donne hanno denunciato di essere state stuprate". Pentagono: russi hanno completato il ritiro dall’area di Kiev e di Chernihiv. Chiesto alla popolazione di evacuare le regioni dell’Est. Il sindaco di Mariupol: oltre 5mila civili uccisi, 50 bruciati vivi nel bombardamento dell'ospedale pediatrico

Aggiornato: 10:54

I fatti più importanti

  • 22:57

    Di Maio: “Non chiudiamo i canali diplomatici con Mosca”

    “L’Italia ha espulso per ragioni di sicurezza nazionale 30 funzionari russi con passaporto diplomatico o di servizio. Abbiamo agito in coordinamento con i nostri partner. Ci aspettiamo una reazione, ma questo non vuol dire che chiudiamo i canali diplomatici con la Russia, perché l’obiettivo è arrivare alla pace“. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Porta a Porta su Rai 1.

  • 22:39

    Casa Bianca: “Putin ha cercato di nascondere beni”

    Gli Stati Uniti hanno sanzionato le due figlie del presidente russo Vladimir Putin, Maria Putina e Katerina Tikhonova, perché “abbiamo visto da parte del leader del Cremlino e di altri oligarchi tentativi e sforzi per nascondere beni nei conti dei loro familiari”. Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki in un briefing con la stampa.

  • 22:28

    Sindaco di Mariupol: oltre 5mila civili uccisi

    Vadym Boichenko, sindaco della città assediata di Mariupol, in Ucraina, ha stimato in oltre 5mila il numero di civili uccisi nelle settimane di bombardamenti delle forze russe e combattimenti sul terreno. Fra i morti, ha detto, ci sono anche 210 bambini. Il 90% delle infrastrutture della città, secondo il sindaco, è distrutto, mentre mancano cibo, acqua, carburante e medicine. Secondo la Difesa britannica circa 160mila persone restano intrappolate nella città, in precedenza abitata da 430mila persone. Prendere la località per la Russia vorrebbe dire assicurarsi un corridoio verso la penisola di Crimea, annessa nel 2014.

  • 22:24

    Usa inviano a Kiev 100 droni “kamikaze”

    Gli Stati Uniti hanno inviato i 100 droni switchblade, cosiddetti ‘kamikaze’, che facevano parte dell’ultimo pacchetto di aiuti militari dagli Usa. Lo ha detto il portavoce del Pentagono in un briefing con la stampa precisando che potrebbero già essere arrivati. Il funzionario ha anche spiegato che le forze americane hanno addestrato “un numero molto ristretto di soldati ucraini che erano negli Stati Uniti e poi sono rientrati in Ucraina per addestrarne altri”.

  • 22:21

    Metsola: “Se non aiutamo l’Ucraina, è fallimento Ue”

    “Se noi non aiutiamo l’Ucraina a vincere la guerra, come Paesi che credono nella democrazia, nei principi fondamentali, nel diritto di un Paese a non essere invaso da un altro Paese semplicemente perché è più forte, allora è un fallimento dell’Europa“. Lo ha detto a Porta a Porta, che ha diffuso un’anticipazione, la presidente del Parlamento Europeo Roberta Metsola.

  • 22:12

    Sindaco di Mariupol: “Quasi 50 persone bruciate vive in bombardamento ospedale”

    A Mariupol quasi 50 persone sono bruciate vive durante il bombardamento di un ospedale pediatrico da parte degli occupanti russi. Lo ha affermato il sindaco della città Vadym Boychenko durante una tavola rotonda in collegamento video sulle “Conseguenze politiche e legali dei crimini della Federazione Russa contro l’Ucraina”, riporta Unian.

  • 21:57

    Governatore Kharkiv: “Noi non ce ne andiamo”

    “Non stiamo effettuando alcuna misura di evacuazione centralizzata a Kharkiv“, ha affermato il capo dell’amministrazione regionale di Kharkiv, Oleh Sinehubov, poche ore dopo che la vicepremier di Kiev, Iryna Vereschchuk, ha invitato i residenti di tre regioni dell’est, ovvero delle aree di Lugansk, Donetsk e parte della regione di Kharkiv, a evacuare immediatamente l’area. “Sappiamo che il nemico non ha cambiato i suoi piani, ma crediamo nelle nostre forze armate ucraine, nella forza delle nostre difese”, ha detto Sinehubov in un post di Telegram citato da Bbc News online.

  • 21:52

    Kiev: Russia pronta all’offensiva nel Donbass. Raggruppamento truppe quasi completato

    Secondo lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, la Russia prepara “l’operazione offensiva” per prendere le regioni di Donetsk e Luhansk. L’esercito di Mosca sta conducendo la ricognizione e il raggruppamento delle truppe nelle regioni di Bryansk e Kursk è in fase di completamento.

  • 21:36

    Conte: “Da Putin grande errore storico”

    “La mia idea è che Putin abbia un disegno strategico, molto articolato, che ha cercato e sta cercando di dipanare nel corso del tempo. E’ un disegno che mira al ripristino di sfere di influenza, dirette o indirette, servendosi di governi fantoccio, che vuole estendersi sulle vecchie repubbliche sovietiche. E l’Ucraina rientra perfettamente in questo disegno strategico che pone Putin fuori dalla storia. E’ un grande errore storico“. Così Giuseppe Conte, leader del M5S, ospite di Tg2 Post.

  • 21:28

    Oggi evacuate 4.892 persone

    “Oggi sono state evacuate 4.892 persone. 3.686 persone hanno viaggiato da Mariupol e Berdyansk con mezzi propri e autobus a Zaporizhia, 1.171 di loro provenivano da Mariupol e 2.515 persone dalle città di Polohy, Vasylivka, Berdyansk, Melitopol e Huliaipole”. Lo fa sapere su Telegram la vicepremier ucraina e ministro per i territori momentaneamente occupati Iryna Vereschuk.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui