Guerra Russia-Ucraina, la diretta – Biden: “Conflitto è tutt’altro che concluso”. “Esecuzioni a Trostianets, in 400 spariti da Hostomel”

Putin: "Su Bucha ciniche provocazioni". Ma secondo il governo ucraino "25 donne hanno denunciato di essere state stuprate". Pentagono: russi hanno completato il ritiro dall’area di Kiev e di Chernihiv. Chiesto alla popolazione di evacuare le regioni dell’Est. Il sindaco di Mariupol: oltre 5mila civili uccisi, 50 bruciati vivi nel bombardamento dell'ospedale pediatrico

Aggiornato: 10:54

I fatti più importanti

  • 07:51

    IL PUNTO DI IERI – Massacro a Borodyanka, Zelensky chiede una Norimberga per la Russia

    Dopo gli orrori di Bucha, ieri è stato il giorno in cui il mondo ha scoperto gli orrori di Borodyanka. Nelle fotografie scattate dall’inviato dell’Ansa Lorenzo Attianese si vedono le immagini di devastazione della città. E anche il cadavere di un uomo, ritrovato con le mani legate dietro alla schiena e un sacchetto di plastica in testa. Da giorni le autorità ucraine hanno avvisato che nella città è altamente probabile che si siano consumati crimini simili a quelli di Bucha, pochi chilometri più a est, e che il numero dei civili uccisi sia addirittura superiore. Ieri sono stati bombardati anche l’ospedale pediatrico e quello oncologico di Mykolaiv, nel sud del Paese: “l’assenza di grossi crateri e la presenza di svariate piccole buche nel terreno su una vasta area potrebbero essere compatibili con l’utilizzo di bombe a grappolo“, testimonia il capo missione di Medici senza frontiere in Ucraina. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è intervenuto di fronte al Consiglio di sicurezza dell’Onu e ha chiesto “un processo come a Norimberga per i crimini della Russia, chiedendo che i rappresentanti di Mosca siano rimossi dall’organo e non possano più esercitare il suo diritto di veto sulle risoluzioni che condannano le loro aggressioni: “Altrimenti potete anche chiudere”, ha incalzato polemico. In serata il ministero della Difesa Russo  ha affermato di avere impedito l’evacuazione dei capi militari ucraini dalla città portuale assediata di Mariupol, sul mar d’Azov, in elicottero. Oggi gli Usa annunceranno le nuove sanzioni contro la Russia in coordinamento con i Paesi del G7 e l’Unione europea: i provvedimenti, riferisce la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki, colpiranno dirigenti del governo russo, loro famigliari, istituzioni finanziarie e imprese statali. Qui il livepost della giornata di ieri.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui