Suicidio assistito

L’ultimo viaggio di Massimiliano, morto in Svizzera

Di Fq
9 Dicembre 2022

Dopo l’appello pubblico per poter porre fine alle sue sofferenze in Italia, Massimiliano, 44 anni, affetto da sclerosi multipla, è morto ieri in una clinica Svizzera tramite suicidio assistito. Lo rende noto l’associazione Coscioni. Ad accompagnarlo Felicetta Maltese, 71 anni, iscritta all’associazione, e da Chiara Lalli, giornalista e bioeticista. Oggi si autodenunceranno a Firenze accompagnate […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.