Cosa ci può insegnare il disastro di Ischia

27 Novembre 2022

Tra la notte e l’alba del 26 novembre su Ischia sono caduti fino a 170 millimetri di pioggia, con un picco di 52 in un’ora: in queste condizioni si crea la fluidificazione dei suoli e partono le frane. Il terreno vulcanico molto sciolto si miscela all’acqua e crea colate detritiche assai dense, pari a un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui