L'intervista

Mannarino: “In Brasile stavo morendo: uno stregone m’ha salvato”

Il cantautore - Il 28 settembre conclude all’Arena di Verona il suo tour: “Sto già scrivendo nuove canzoni. Il prossimo album sarà un ritorno a casa”

23 Settembre 2022

“Stavo morendo”. Dove, Mannarino? Nella foresta amazzonica. Mi ero preso un batterio, una tossina, qualcosa nel cibo, nell’acqua. Mi venne la febbre altissima, non ci vedevo più. Distinguevo solo gli occhi dello stregone. Che la salvò. Mi diede una pozione giallognola di erbe, amarissima. Non so cosa ci fosse dentro la ciotola. Appoggiato alla capanna, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.