Cannes n. 75

Sotto la Palma “mediocre” c’è “Triangle of Sadness”

La premiazione - Chiusa una edizione non memorabile con il trionfo di Ruben Östlund. Male “Nostalgia” e la Bruni Tedeschi. Premio della giuria assegnato (ex aequo con “EO” ) al nostrano “Le otto montagne”

29 Maggio 2022

Cannes 75, la Palma d’oro va a Triangle of Sadness di Ruben Östlund. Il regista svedese bissa quella del 2017 a The Square inquadrando una tragicomica crociera di oligarchi e influencer, che riflette sul capitalismo – e il marxismo – sulla scia di Wertmüller e Godard. Arriverà nelle nostre sale con Teodora: non è male, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui