Mario Martone

“Servillo in ‘stile’ Battisti. Il sogno con Pino Daniele. E le lettere con la Ferrante”

L’intervista - È uscito il suo film “Nostalgia” con Favino. “Attore e uomo di rara sensibilità”

29 Maggio 2022

Il suo liquido amniotico “era stare sdraiato nella vecchia cameretta di mio padre e mio zio e ascoltare la Napoli dei Quartieri Spagnoli”. Lì immaginava, sognava, immagazzinava emozioni, suoni, odori, magari future inquadrature. Un’orchestra di vita in stile pasoliniano (“Con una poesia di Pasolini ho aperto il mio ultimo film”). Mario Martone è un ex […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui